Firenze Morto Kounellis, il cordoglio del sindaco Nardella

da
Advertising

“Ci ha lasciato un maestro, uno dei precursori dell’ Arte povera, autore di performance indimenticabili, tra le quali spicca una installazione allestita nella Galleria dell’Accademia di Firenze per i cinquecento anni dalla creazione del David di Michelangelo, nel 2004”. Lo afferma il sindaco Dario Nardella, a proposito della scomparsa dell’artista Jannis Kounellis.

“Il legame con Firenze è sempre stato forte per Kounellis – afferma Nardella -. Nel 2015 il maestro fu protagonista di un appuntamento dell’Estate fiorentina, al museo del Bargello, con la sua opera Aprire Venere. Quest’anno aspettavamo Kounellis – continua Nardella – per la nuova mostra che inaugureremo questa estate al Forte di Belvedere, insieme ad altri artisti dell’Arte povera e solo pochi giorni fa il maestro era venuto a trovarmi a Palazzo Vecchio, proprio per parlare di questo progetto”.

“Alla famiglia – conclude Nardella – vadano le condoglianze mie personali e della città”. (edl)

Fonte: Comune di Firenze

Advertising