[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Incontro progetto Life + Agricare – 24 febbraio 2017 presso il Palazzo della Regione

da
Advertising

Il 24 febbraio 2017, alle ore 9.00, presso la sede della Regione Friuli Venezia Giulia, si
svolgerà un incontro dal titolo “L’integrazione di agricoltura di precisione e conservativa per una
produzione sostenibile” organizzato nell’ambito delle attività del Progetto Life+ Agricare.

L’incontro, organizzato con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia, è dedicato ad
agronomi, contoterzisti, consulenti e a tutti coloro che sono interessati ad approfondire le
tecniche di agricoltura conservativa e di agricoltura di precisione applicabili nei territori del
nostro paese. Nell’incontro saranno presentati i primi risultati ottenuti dalle prove di campo.

La sperimentazione si è basata su 4 colture (mais, colza, soia e frumento) in rotazione, e su 4
differenti tecniche di coltivazione (convenzionale,
strip tillage, minimun tillage e no tillage) ed è stata realizzata presso l’azienda pilota
e dimostrativa di “Veneto Agricoltura”, Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario, di
Vallevecchia (Caorle, Ve). Il progetto si pone come obiettivo principale quello di dimostrare come
l’applicazione di tecniche avanzate di agricoltura di precisione, abbinate a diverse tecniche di
coltivazione conservativa, possa ridurre i gas climalteranti e proteggere il suolo.

AGRICARE  “Introduzione di tecniche innovative di
AGRIcoltura di precisione per diminuire le emissioni di CARbonio” (2014 -2017), è un progetto
cofinanziato dal programma europeo LIFE+, dedicato alla salvaguardia dell’ambiente, ed è
coordinato da “Veneto Agricoltura” Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario, in
collaborazione  con Maschio Gaspardo S.p.A., l’Università degli Studi di Padova e l’ ENEA.

Per informazioni ed iscrizioni:
federica.colucci@enea.it

In allegato, il programma dell’evento.

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising