[REGIONE UMBRIA] ISUC: “STORIA DI FIUME. DALLE ORIGINI AI GIORNI NOSTRI” – MARTEDÌ 21 FEBBRAIO, ORE 17.30, PRESENTAZIONE DEL VO…

da
Advertising

(Acs) Perugia, 18 febbraio 2017 – Martedì 21 febbraio alle ore 17.30, a Palazzo Sorbello (Perugia), verrà presentato il libro di Giovanni Stelli, “Storia di Fiume. Dalle origini ai giorni nostri”. Il volume è suddiviso in venti capitoli, di cui il primo dedicato all’antenata di Fiume, Tarsatica, e l’ultimo al ritorno culturale degli esuli in città, al ricongiungimento di esuli e rimasti e ai rapporti con l’attuale maggioranza croata.

La presentazione è organizzata dall’Isuc in collaborazione con la Fondazione Ranieri di Sorbello e la Società di Studi Fiumani. Introdurrà i lavori Ruggero Ranieri, presidente della Fondazione, parleranno del volume Paolo Scandaletti, storico e giornalista, ed Emanuela Costantini dell’Università di Perugia; coordinerà Mario Tosti, presidente dell’Isuc. Sarà presente l’autore. L’iniziativa rientra nel quadro delle celebrazioni per il Giorno del Ricordo.

Nel 1939 la città di Fiume, capoluogo di provincia appartenente allora all’Italia, contava 45.536 italiani su 56.249 abitanti. Dopo varie vicissitudini, al termine del secondo conflitto mondiale, nel maggio 1945, fu occupata dalle truppe jugoslave di Tito e la sua popolazione sottoposta ad una durissima repressione: nel giro di pochi anni si svuotò del 90 percento dei suoi abitanti e la sua fisionomia etnica e culturale fu stravolta dal regime comunista. Nel 1961, dopo l’annessione alla Jugoslavia in seguito al Trattato di pace del 10 febbraio 1947, gli italiani di Fiume si erano ridotti a 3.225 su 118.799 abitanti”. RED/dmb

Fonte: Regione Umbria

Advertising