Firenze Xekalos e Ravagli (M5S): “Un bagno per i bambini? Assolutamente no, ognuno la faccia a casa propria”

da
Advertising

“Al consiglio di Quartiere 5 è stata discussa la nostra mozione con cui chiediamo di realizzare un bagno con fasciatoio nel nuovo giardino dell’area dell’ex Meccanotessile” commenta la consigliera del M5S del Q5 Veronica Ravagli “Ritenevo fosse una richiesta plausibile, proposta da diverse mamme, che hanno da subito iniziato a frequentare il giardino e che sentivano l’esigenza, soprattutto per i bambini più piccoli, di avere un posto dove cambiargli il pannolino. Inoltre sappiamo che il giardino ha ancora dei lavori che devono essere ultimati, perché quindi non aggiungere anche questo?”

“Non capiamo come possano aver bocciato questa proposta. Si parla sempre di civiltà, ma poi non si fa niente per migliorare. Negli altri paesi d’Europa queste strutture vengono progettate insieme ai giardini, mentre a Firenze chiederlo sembra proporre la luna” commenta la consigliera del M5S a Firenze Arianna Xekalos.

“A Firenze servono più bagni pubblici, in particolar modo nel centro storico e nei giardini, così da evitare che questi siano usati come toilette all’aperto.

Siamo rimaste scioccate dall’atteggiamento dei consiglieri di Quartiere che, invece di prendere sul serio la proposta, sghignazzavano, proponevano di installare bagni e cucine, e commentavano che ognuno i bisogni li fa a casa propria.

L’amministrazione, che dovrebbe agevolare le famiglie in tutti i modi, a quanto pare sceglie di ridere” concludono Xekalos e Ravagli. (s.spa.) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising