PORCARI Fornaciari lancia la sfida: “Siamo pronti, squadra tutta nuova”

da
Advertising

IMG_20170225_173148_resized_20170225_075506957PORCARI – Leonardo Fornaciari si getta nella mischia. Il vicesindaco di Alberto Baccini, arrivato al capolinea dopo due mandati, lancia ufficialmente la sua candidatura nel corso di un incontro affollatissimo nella nuova sede di via Roma. Presentato anche il simbolo della lista Viviamo Porcari: persone in primo piano, sullo sfondo il paese. Blu e rosso i colori scelti dalla lista di area centrosinistra, battezzata dal coordinatore territoriale del Pd Patrizio Andreuccetti e dal sindaco di Altopascio Sara D’Ambrosio. Presente anche se defilato il sindaco uscente, Alberto Baccini. 

 

“Sono qui perché da molte di queste persone ho imparato molto”, esordisce il candidato in pectore. Che poi strappa un sorriso alla platea. “Vi fidate di me? Se vi siete fidati di Baccini, penso proprio di si….”. Poi Fornaciari torna serio: “Il primo punto per noi imprescindibile è quello di innalzare il grado di sicurezza del nostro paese – spiega – che poi significa declinare questa parola in tutti i campi: sicurezza stradale, sicurezza nel lavoro, sicurezza per le persone disabili. Sarà questo sarà il grande filone che caratterizzerà il nostro impegno. L’altro grande tema è quello dei giovani, che vorremmo affrontare di petto. Se vinceremo sarà istituto un assessorato alle politiche giovanili, alla guida del quale metteremo una persona di grande spessore”.

IMG_20170225_173036_resized_20170225_075506305

“Crediamo che la questione del lavoro sia fondamentale e che il Comune possa fare da ponte con il mondo produttivo per creare un momento di scambio fra chi è in cerca di lavoro e chi ha bisogno di figure professionali all’altezza. Si chiude un capitolo e se ne apre un altro – prosegue – e pur in un percorso di continuità con la giunta guidata da Alberto Baccini, che ringrazio per tutto quello che in questi anni mi ha insegnato, annuncio sin da ora che ci saranno grandi novità. La compagine di governo si presenterà nuova per due terzi e sarà composta in larga parte da persone giovani e motivate, volti nuovi che si spenderanno con impegno e creatività per migliorare la vita del paese. Vi chiedo di fare una scommessa su di noi – ha concluso Fornaciari – e vi prometto che non sfuggiremo a niente e nessuno: stiamo costruendo una macchina con un motore potente, costituita da persone per bene che sono pronte a mettersi a disposizione della cosa pubblica. La nostra storia è l’interesse collettivo, non la somma degli interessi personali”.

Fonte: Lo Schermo

Advertising