[REGIONE UMBRIA] SECONDA COMMISSIONE: OK A MODIFICHE AL TESTO UNICO DELL'AGRICOLTURA. RECEPITE INDICAZIONI EMERSE DA AUDIZ…

da
Advertising

 

(Acs) Perugia, 27 febbraio 2017 – La Seconda Commissione, presieduta da Eros Brega, nella riunione odierna, ha dato il via libera, a maggioranza, alla quasi totalità dell’articolato del disegno di legge della Giunta regionale che modifica il Testo unico in materia di agricoltura (legge regionale ’12/2015′).

Il voto finale sul testo, che ha recepito moltissime indicazioni e proposte emerse nelle audizioni con le associazioni di categoria ed altri soggetti interessati, trasformate in emendamenti firmati dallo stesso presidente Brega, è previsto per la prossima riunione della Commissione. La decisione è scaturita dalla necessità di un ulteriore approfondimento dell’articolo del testo che riguarda la norma finanziaria, sulla quale è stato chiesto ai tecnici dell’assessorato di specificare con certezza l’invarianza finanziaria e cioè che dall’attuazione della legge non deriveranno nuovi o maggiori oneri a carico del bilancio regionale.

Le modifiche apportate al testo, predisposte dall’Esecutivo di Palazzo Donini, riguardano sostanzialmente la gestione del Banco della terra che, dalla Regione, passerà all’Agenzia forestale (Afor). L’obiettivo è quello di garantire maggiore semplificazione; incentivi per le imprese composte da giovani sotto i quarant’anni; valorizzazione dei beni patrimoniali della Regione, consistenti in 27mila ettari di terreni e 450 cespiti immobiliari. AS/

Fonte: Regione Umbria

Advertising