[LUCCA E PROVINCIA] Super Nardi e il Castelnuovo completa la rimonta sull’Aglianese

da
Advertising

Super Nardi e il Castelnuovo completa la rimonta sull’Aglianese

CALCIO PROMOZIONE – Grazie alla sofferta vittoria (2-1) sulla Real Cerretese il Castelnuovo si porta a soli due punti dalla capolista Aglianese clamorosamente battuta in casa dal Quarrata. Nardi trascinatore dei gialloblu con reti e assist. Ora la squadra di Micchi crede anche nel sorpasso sui neroverdi.

Solo poche settimane fa pareva una mission impossible, di quelle degne del miglior 007. Oggi tutto è cambiato anche perchè il distacco che il Castelnuovo accusa dall’Aglianese è sceso da 10 a soli 2 punti. E questo per la continuità straordinaria della squadra gialloblu ma anche per qualche insospettabile crepa mostrata improvvisamente dalla capolista. L’ultima frustata alla rimonta dei garfagnini l’ha data la 22esima giornata con Tolaini & C. che hanno dovuto faticare e non poco per superare l’ostica Cerretese. E pensare che la partita si era incanalata benissimo grazie al vantaggio del sempre più convincente Filippi e al raddoppio di uno strepitoso Nardi dopo sforbiciata di Gori. Insomma 2 a 0 all’intervallo e gara archiviata ? Macchè. Nella ripresa gli ospiti accorciavano le distanze con Testa e nel finale solo uno splendida parata di Gonnella evitava la beffa del 2 a 2. Francesco Nardi, di gran lunga il migliore in campo, analizza la situazione ora che l’Aglianese è vicina, molto vicina.

Al di là della lotta al vertice la classifica evidenzia le difficoltà del Ponte a Moriano sempre più staccato all’ultimo posto; il Lammari che dovrà cercare la migliore posizione ai playout e il Vorno che dovrà invece fare attenzione ad evitare gli spareggi-salvezza.

E domenica si torna in campo con un calendario che metterà a confronto diretto le prime quattro della classe. Aglianese sul campo del Firenze Ovest, terza forza del campionato ma anche il Castelnuovo non avrà compito agevole a Campi Bisenzio sul terreno della quarta in classiifca. Un doppio confronto che dovrà darci indicazioni probanti. Dopo la remuntada chissà che in Garfagnana non si cominci a pensare allì’operazione-sorpasso.

Fonte: NoiTv

Advertising