[REGIONE UMBRIA] POLITICHE ABITATIVE: “BASTA RINVII, SI ATTIVINO SUBITO I BANDI 2017 PER LA PRIMA CASA” – SMACCHI (PD) ANNUNCIA…

da
Advertising

Il consigliere regionale del Partito democratico, Andrea Smacchi, annuncia la presentazione di un’interrogazione per “conoscere se e quando verranno presentati i bandi 2017 per l’incentivo all’acquisto della prima casa”. Per Smacchi è necessario “far fede agli impegni presi e venire incontro alle legittime aspettative dei nostri cittadini”.

 

(Acs) Perugia, 7 aprile 2017 – “Conoscere se e quando verranno presentati i bandi 2017 per l’incentivo all’acquisto della prima casa per far fede agli impegni presi e venire incontro alle legittime aspettative dei nostri cittadini”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Partito Democratico, Andrea Smacchi, annunciando la presentazione di un’interrogazione.

“Il sostegno alle politiche abitative – spiega Smacchi – è da sempre un punto di forza dell’Umbria. Negli ultimi anni la Regione ha impegnato circa 13 milioni di euro per oltre 500 domande finanziate per contributi volti ad agevolare l’acquisto della prima casa per giovani coppie, single e famiglie monoparentali. L’ultimo bando emesso dalla Regione risale al 2015. Nel 2016 a causa del venire meno delle risorse per le politiche abitative da parte del Governo nazionale, ho presentato un emendamento al bilancio 2016 al fine di destinare un milione di euro per l’emanazione di nuovi bandi per contributi alla prima casa”.

“Nonostante questo – conclude Smacchi – ad oggi, ad un anno di distanza, ancora siamo in attesa di capire se e quando questi bandi verranno emanati, con una crescente attesa e aspettativa da parte della comunità regionale. Spero che questa sia la volta buona e che gli impegni presi dall’assessore Giuseppe Chianella possano essere rispettati in tempi brevi”. RED/dmb

Fonte: Regione Umbria

Advertising