Firenze Al vigile-eroe Andrea Rossellini la stella al merito e il brevetto di bagnino della Federazione italiana nuoto

da
Advertising

Il vigile-eroe Andrea Rossellini, che lo scorso 7 marzo si è tuffato in Arno salvando la vita a una ragazza, è da oggi anche bagnino onorario con stella al merito della Federazione italiana nuoto. Il riconoscimento è stato conferito oggi nella Sala di Lorenzo a Palazzo Vecchio alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo Sport Andrea Vannucci, dell’assessore alla Sicurezza Federico Gianassi, del vicecomandante della Polizia municipale Marco Maccioni e del vicepresidente della Federazione italiana nuoto Andrea Pieri.

“Un gesto di altruismo e dedizione al proprio lavoro che merita riconoscimenti importanti – ha detto Vannucci – e che anche la Federazione italiana nuoto ha voluto premiare dimostrando, ancora una volta, di saper raccogliere non solo grandi risultati sportivi ma anche la capacità di diffondere messaggi educativi e di valore civico”.

“Siamo orgogliosi che non solo l’amministrazione locale abbia riconosciuto la grandezza di questo gesto ma anche altri soggetti di valore nazionale come la Federazione italiana nuoto – ha detto Gianassi – Un gesto eroico che non si esaurisce in un giorno perché è in grado di rendere onore al Corpo della Polizia municipale superando i confini della città e rimanendo indelebile nel tempo”.

La Federazione italiana nuoto ha conferito ad Andrea Rossellini la prima stella al merito del 2017 e il diploma di benemerenza come ‘assistente bagnante honoris causa’ in considerazione del suo coraggioso comportamento. (sc)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising