[ GROSSETO ] – “Verso il contratto di fiume Ombrone” Attività sportive, acquatiche e culturali per gli studenti

da
Advertising


Giovedì, 13/04/17 12:58

“Verso il contratto di fiume Ombrone” Attività sportive, acquatiche e culturali per gli studenti


 

Firmato il protocollo d’intesa per il progetto che vede protagonisti

Comune di Grosseto, Uisp e associazione Terramare

Si chiama “Verso il contratto di fiume Ombrone” il progetto condiviso da Comune di Grosseto, Uisp e associazione Terramare.

Questa mattina la firma del protocollo d’intesa per dare l’avvio a una serie di attività sportive, acquatiche e culturali per gli studenti del Comune di Grosseto.

Si tratta di attività rivolte ai ragazzi delle scuole medie e delle superiori degli istituti che ne faranno richiesta; saranno effettuate lezioni in classe sui fiumi e sull’ambiente circostante, sul problema dell’inquinamento e sulle linee guida in caso di alluvione, ma si potrà partecipare anche a escursioni sul fiume Ombrone con il soft rafting attraverso modalità e tempistiche diverse e con personale qualificato.

“Il progetto a cui il Comune ha voluto dare la propria adesione ha molte valenze – spiega il vice sindaco e assessore alla Cultura e al Turismo, Luca Agresti – a partire da quella turistico culturale. Utilizzare il fiume Ombrone per queste attività infatti è un modo efficace per renderne visibili le potenzialità di luogo d’attrazione per momenti di svago e divertimento. Allo stesso tempo il progetto permetterà ai ragazzi di conoscere da vicino, con lezioni ad hoc ed esperienze sul campo, il fiume che troppo spesso viene associato a eventi negativi. L’Ombrone è invece una risorsa ambientale e paesaggistica. È un luogo in cui fare attività fisica e trascorrere ore di sana ricreazione. È un modo di vivere la propria terra, cogliendone la sua natura e conoscendone alcune caratteristiche impreniscindibili da valorizzare e rispettare”.

“Verso il contratto di fiume Ombrone” potrà avvalersi della lunga esperienza e delle competenze degli addetti ai lavori dell’associazione Terramare e della Uisp, che insieme al Comune, promuoveranno il progetto per coinvolgere un numero sempre maggiore di scolaresche alla scoperta del fiume cittadino.



Fonte: Comune di Grosseto

Advertising