LIVORNO Primo Piano – Triathlon Sprint Citt di Livorno, via alla III edizione

da
Advertising

Livorno –


Gara di Triathlon

Domenica 23 aprile sul lungomare di Antignano

Triathlon Sprint Citt di Livorno, via alla III edizione

Attesi 300 atleti da tutta la Toscana

Livorno, 18 aprile 2017 – Torna per il terzo anno consecutivo la manifestazione agonistica di Triathlon su distanza sprint “Triathlon Sprint Città di Livorno”.

L’evento, organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica Livorno Triathlon con il patrocinio del Comune, si svolgerà domenica 23 aprile lungo il viale di Antignano, con partenza alle ore 11.

A presentarlo, nella conferenza stampa di martedì 18 aprile, sono stati l’assessore al turismo Francesco Belais e i rappresentanti dell’associazione Livorno Triathlon Riccardo Bertani, Andrea Martinelli, Lorenzo Baldi, Alessandro Carrara, Bianca Carrai e Giulia Falanga.

La gara prevede tre distinte frazioni: nuoto, ciclismo e podismo, che si svolgeranno senza interruzione coprendo le distanze di 750mt (nuoto), 20 chilometri (bici) e 5 chilometri (corsa).

In particolare, le frazioni di ciclismo e podismo si svolgeranno sul viale di Antignano tra la Rotonda di Ardenza fino a via Pigafetta, incrocio con Via del Littorale, mentre la frazione di nuoto si svolgerà su un percorso triangolare nello specchio d’acqua antistante i 3 Ponti delineato da boe di segnalazione.
Per consentire lo svolgimento della manifestazione sportiva la viabilità sul viale di Antignano sarà interrotta da via Pacinotti (Rotonda di Ardenza) fino al Metamare, dalle ore 10.30 alle 13.30.

La gara è inserita nel calendario nazionale dalla Federazione Italiana Triathlon e dunque valevole per l’assegnazione del titolo Regionale Toscano di specialità. Il traguardo e la zona cambio saranno posizionati presso la Rotonda di Ardenza, le batterie saranno tre: una di donne e due di uomini, con partenze intervallate di 30 minuti.

Si tratta di un appuntamento molto atteso per gli appassionati del Triathlon, che richiama ogni anno in città un numero sempre maggiore di atleti da ogni parte della Toscana e che, sempre di più, si sta imponendo come uno tra gli eventi sportivi regionali più importanti di questa specialità.

“Lo sport e il mare hanno qualcosa in comune tra loro – ha commentato l’assessore al turismo Francesco Belais – entrambi sono infatti legati indissolubilmente con Livorno e rappresentano un tratto saliente della nostra identità, ma non soltanto. Il Triathlon in questo caso, come anche le gare remiere o la vela o la mountain bike e le passeggiate a cavallo, tanto per fare alcuni esempi di iniziative su cui stiamo lavorando, sono un eccezionale volano turistico per la città e un elemento fondamentale per la valorizzazione del nostro territorio, per far scoprire sapori, tradizioni, cultura e ambiente naturale, spesso unici nel panorama nazionale. Quindi ringrazio per questo il comitato organizzatore della gara che oltre a regalarci un momento di spettacolo sportivo affascinante, ci da l’opportunità di far apprezzare anche al di fuori dei nostro confini uno dei lungomari più belli d’Italia. Anche per questo auspico una sentita partecipazione alla gara”.

In occasione dell’evento sarà attiva un’adeguata rete di soccorsi e assistenza: lungo tutto il percorso sarà posizionato personale qualificato a tutela della sicurezza dei partecipanti ma anche dei residenti delle zone interessate dalla manifestazione; saranno inoltre presenti personale e mezzi di Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Capitaneria di Porto, Pubblica Assistenza e Croce Rossa. Al termine della gara, gran finale con il Pasta Party alla Rotonda d’Ardenza.

Nel corso della mattina la Livorno Triathlon consegnerà una donazione all’associazione di volontariato “Insieme per la vita”, nata per aiutare le famiglie con bambini affetti da leucemie, tumori ed altre gravi patologie “Un gesto – come hanno sottolineato gli organizzatori della Triathlon – per dire grazie a chi ogni giorno, con il suo lavoro volontario consente di aiutare le persone in difficoltà: lo sport deve avere infatti anche un alto valore sia culturale che sociale”.

Questo il programma della giornata:

•    ore 8 – Ritrovo presso la Rotonda di Ardenza
•    dalle ore 8.30 alle ore 9:30 – consegna pacchi gara
•    ore 9.30- apertura zona cambio
•    ore 10.45- chiusura zona cambio
•    ore 10.50- breefing
•    ore 11 – partenza prima batteria (donne)
•    ore 11.30- partenza 1° batteria uomini
•    ore 12.00- partenza 2° batteria uomini
•    ore 13.30- inizio pasta party
•    ore 14. 30- premiazioni

In gallery il percorso della gara

Advertising