MODENA – “OGGETTO BAMBINE”, DOPPIO APPUNTAMENTO ALLA DELFINI

da
Advertising

Doppio appuntamento, al mattino per le scuole e al pomeriggio per tutti, giovedì 20 aprile alla Biblioteca Delfini di corso Canalgrande 103 sul tema “Oggetto bambine. Differenze, sentimenti, identità” con Monica Martinelli, di Editrice Settenove, e Francesca Mazziotta della rivista “Leggendaria”.

Alle 10.30 l’incontro a Palazzo Santa Margherita con le scuole che hanno aderito al progetto “I Love Delfini” è anche l’occasione per la presentazione del libro “Mia” (Ed. Settenove 2015)  di Antonio Ferrara, scrittore, illustratore e formatore, che affronta il tema del femminicidio.

Alle 17 è in programma l’incontro dibattito pubblico, aperto liberamente a tutti, intitolato “Alice allo specchio: il femminile nei libri, una mutazione possibile”. Il tema affrontato guarda alle scritture che cercano di presentare protagoniste femminili autonome e coraggiose nel perseguire i propri sogni e che comunque entrano in relazione con l’altro / il maschile costruendo un immaginario positivo.

L’iniziativa “Oggetto bambine” prosegue alla biblioteca Delfini mercoledì 26 aprile alle 17 con un laboratorio di narrazione ed espressività corporea per bambine e bambini da 7 a 10 anni intitolato “Fiabe sottosopra: Il roseto selvatico” (prenotazione obbligatoria). A condurre l’attività saranno Nicoletta Rinaldi e Nicoletta Poppi, animatrici di laboratori teatrali. Il laboratorio è ispirato alla fiaba classica Rosaspina, rivisitata nella trama e nel finale, per fare intravedere la possibilità di scegliere il proprio destino.

Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca Delfini, corso Canalgrande 103 , tel. 059 203 2940 (www.comune.modena.it/biblioteche).

Advertising