BOLZANO – Citt di Bolzano – In calo i consumi energetici del Comune di Bolzano

da
Advertising

Anche nel 2016 confermata la tendenza alla riduzione dei consumi complessivi di energia

Nel corso del 2016 il Comune di Bolzano ha consumato 6.369 tep
(tonnellate equivalenti di petrolio), contro le 6.502 tep del 2015,
7.043 del 2014, 7.333 del 2013, 7.429 del 2012, 7.938 del
2011 e 9.501 tep del 2010. E’ dunque confermata la tendenza alla
riduzione dei consumi complessivi di energia, perlomeno a partire
dal 2010, primo anno per il quale s dispone della contabilizzazione
degli stessi; dal 2010 al 2016 la riduzione stata del
33%.

I consumi del Comune di Bolzano si possono suddividere tra consumi
di energia elettrica per 3.159 tep (50% del totale), consumi di
energia termica pari a 3.142 tep (49%) e consumi per autotrazione
dei mezzi comunali per 68 tep (1%). Analizzando i diversi settori
si osserva un calo nei consumi di energia elettrica, con 3.159 tep
consumati nel 2016, 3.389 nel 2015, 4.186 nel 2014, 4.187 nel 2013,
4.253 per l’anno 2012, 4.874 nel 2011 e 6.155 tep nel 2010.

Per quanto riguarda il dato dei consumi energetici per uso
termico,quello del 2016 stato pari a 3.142 tep,
contro i 3.049 del 2015, 2.783 del 2014, 3.076del 2013,
3.092del 2012, 2.980 del 2011 e 3.261 tep del 2010. I
consumi termici risentono ovviamente dell’andamento delle
temperature nella stagione invernale, tant’ che il 2016
stato pi freddo del 2015 (2.365 gradi giorno
contro 2.347 GG del 2015). Inoltre l’acquisto di gasolio pu
slittare da un anno all’altro, a seconda del livello di stoccaggio
nelle cisterne e nel 2016 si avuto un acquisto di gasolio
quasi doppio rispetto all’anno precedente.

Il settore dei consumi di carburante per autotrazione dei mezzi
comunali registra un consumo di 68 tep nel corso del 2016, contro
i63 del 2015, 73 nel 2014, 71nel 2013 ein
netto calo rispetto ai consumi degli anni 2012 e 2011 (84 tep /
anno) e 2010 (85 tep).

La riduzione complessiva del 2% dei consumi energetici rispetto al
2015 stata limitata dall’incremento del consumo di energia
termica, ma a parit di consumo di energia termica la
riduzione sarebbe stata del 3,4 % in linea con il trend degli anni
passati.
Minori consumi energetici significano anche minori emissioni di
CO2: dal 2010 al 2016 la quantit di CO2 risparmiata per via
dei minori consumi stata dia ca. 4.932
tonnellate.

“Il Comune diBolzano -sottolinea l’Assessora all’Ambiente
Marialaura Lorenzini- intende aumentare il proprio impegno
nella riduzione dei consumi energetici, in particolare tramite il
risanamento degli edifici pubblici, la realizzazione e messa a
disposizione di una mappatura dei consumi specifici (kWh/m2) di
tutti gli edifici presenti sul territorio comunale, la creazione di
uno sportello energia ed in generale l’incremento delle
attivit di informazione e sensibilizzazione. E’ importante
che il Comune dia il buon esempio: un passofondamentale
quello della riduzione delle emissioni di
CO2”.
I dati sui consumi sono stati elaborati e resi noti dall’ energy
manager del Comune di Bolzano. Emanuele Sascor, direttore
dell’Ufficio Geologia, Protezione Civile ed Energia
dell’Assessorato all’Ambiente.

Advertising