[LUCCA E PROVINCIA] Jasmine, Jessica e Tatiana, le tre moschettiere del TC Lucca Vicopelago

da
Advertising

Jasmine, Jessica e Tatiana, le tre moschettiere del TC Lucca Vicopelago

TENNIS – Un grande avvio di 2017 per il TC Lucca Vicopelago grazie anche alle sue punte di diamante. Jasmine Paolini convocata in nazionale per la Federation Cup. Ma nel giro azzurro rimane anche Jessica Pieri. Intanto Tatiana Pieri domina il torneo internazIonale under 18 di Firenze. E a fine mese torna anche il campionato di A2.

Non ci sono dubbi che questo scorcio iniziale di 2017 abbia sancito una probante e piacevole verità: il TC Lucca Vicopelago sta salendo alla ribalta del tennis femminile italiano grazie alle sue giovani che da semplici promesse sono ormai assurte al ruolo di splendide realtà. Insomma le tre moschettiere, manca ancora la quarta ma presto magari arriverà, hanno bruciato le tappe. Cominciamo da Jasmine Paolini, azzurro oblige, che nel fine settimana sarà di scena a Barletta con la nazionale femminile italiana per il World Group 2 di Federation Cup 8la Davis in gonnella) contro Tapei. Un impegno sulla carta abbordabile e che vedrà la Paolini nel ruolo di numero 2 della nostra nazionale dietro ad una certa Sara errani, ricordiamo finalista al Roland Garros nel 2011..

Non è stata chiamata in Nazionale Jessica Pieri la maggiore delle sorelle Pieri che pure rimane nell’orbita e nell’interesse della capitana Tathiana Garbin. Adesso Jessica cercherà di convincere i tecnici azzuri giocando dei buoni tornei e strappando magari la qualificazione al tabellone principale dei più prestigiosi tornei sulla terra rossa: Roma e Parigi non li citiamo affatto in modo casuale.

Annotazione anche su Tatiana Pieri che vive un peruiodo di forma scintillante. Al torneo internazionale under 18 di Firenze ha fatto bottino pieno imponendosi sia nel torneo di doppio che nel singolare dove ha battuto nettamente proprio la sua compagna di doppio Federica Bilardo con un eloquente 6-2 6-4. Segnali precisi e forti che anche la più piccola delle Pieri sta crescendo e sta diventando soprattutto, un’ottima doppista. Il tutto condito dall’appuntamento di fine mese quando le tre moschettiere suddette affiancate da Giulia Remondina torneranno a giocare anche il campionato a squadre di A2. Già vinte in modo netto le prime due partite si punta al tris e alla promozione in A1 che pare un obiettivo non semplicissimo ma pur sempre alla portata delle magnifiche ragazze di Paola Cecchini.

Fonte: NoiTv

Advertising