LIVORNO Primo Piano – Triathlon Sprint Citt di Livorno, si assegna il titolo regionale

da
Advertising

Livorno –


Gara di Triathlon

Domenica 23 aprile

Triathlon Sprint Citt di Livorno, si assegna il titolo regionale

Chiuso il lungomare di Antignano dalle 10.30 alle 14

Livorno, 21 aprile 2017 – Sarà una domenica all’insegna dello sport e dello spettacolo quella che la città si prepara a vivere il 23 aprile prossimo. Per il terzo anno consecutivo torna infatti la manifestazione agonistica di Triathlon su distanza sprint “Triathlon Sprint Città di Livorno”,  organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica Livorno Triathlon con il patrocinio del Comune,  che vedrà oltre 300 atleti impegnati in varie discipline sportive sul viale di Antignano, a partire dalle ore 11.

La gara prevede infatti tre distinte frazioni: nuoto, ciclismo e podismo, che si svolgeranno senza interruzione coprendo le distanze di 750mt (nuoto), 20 chilometri (bici) e 5 chilometri (corsa). In particolare, le frazioni di ciclismo e podismo si svolgeranno sul viale di Antignano tra la Rotonda di Ardenza (dove saranno posizionati il tragardo e la zona di cambio) fino a via Pigafetta, incrocio con Via del Littorale, mentre la frazione di nuoto si svolgerà su un percorso triangolare nello specchio d’acqua antistante i 3 Ponti delineato da boe di segnalazione.
Per consentire lo svolgimento della manifestazione sportiva la viabilità sul viale di Antignano sarà interrotta da via Pacinotti (Rotonda di Ardenza) fino al Metamare, dalle ore 10.30 alle 14.

La gara è inserita nel calendario nazionale dalla Federazione Italiana Triathlon e  valevole per l’assegnazione del titolo Regionale Toscano di specialità.
Si tratta di un appuntamento molto atteso per gli appassionati del Triathlon, che richiama ogni anno in città un numero sempre maggiore di atleti da ogni parte della Toscana e che, sempre di più, si sta imponendo come uno tra gli eventi sportivi regionali più importanti di questa specialità.

In occasione dell’evento sarà attiva un’adeguata rete di soccorsi e assistenza: lungo tutto il percorso sarà posizionato personale qualificato a tutela della sicurezza dei partecipanti ma anche dei residenti delle zone interessate dalla manifestazione; saranno inoltre presenti personale e mezzi di Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Capitaneria di Porto, Pubblica Assistenza e Croce Rossa. Al termine della gara, gran finale con il Pasta Party alla Rotonda d’Ardenza.

Nel corso della mattina la Livorno Triathlon consegnerà una donazione all’associazione di volontariato “Insieme per la vita”, nata per aiutare le famiglie con bambini affetti da leucemie, tumori ed altre gravi patologie

Questo il programma della giornata:
•    ore 8 – Ritrovo presso la Rotonda di Ardenza
•    dalle ore 8.30 alle ore 9:30 – consegna pacchi gara
•    ore 9.30- apertura zona cambio
•    ore 10.45- chiusura zona cambio
•    ore 10.50- breefing
•    ore 11 – partenza prima batteria (donne)
•    ore 11.30- partenza 1° batteria uomini
•    ore 12.00- partenza 2° batteria uomini
•    ore 13.30- inizio pasta party
•    ore 14. 30- premiazioni

COSA CAMBIA PER LA MOBILITA’
Per consentire lo svolgimento delle gare in condizioni di sicurezza, domenica 23  saranno in vigore le seguenti modifiche alla viabilità dalle ore 10.30 alle ore 14.00:

1) l’istituzione del divieto di transito e di sosta nel viale di Antignano, in via Pendola, in via Pigafetta, in piazzale Rgt. Paracadutisti Nembo e nell’area di parcheggio di largo C. Bartoli;
2) l’istituzione del divieto di transito in via Signorini, in via Duca Cosimo, in via della Gorgona, eccetto veicoli diretti a rimesse interne, e nella corsia nord dell’area di parcheggio compresa tra via Provenzal e viale di Antignano
3) l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati nel viale di Antignano, in via Pendola e in viale Vespucci nel tratto compreso tra via  Pendola e via Pigafetta;
4) l’istituzione del doppio senso di marcia in viale Vespucci nel tratto compreso tra via Pigafetta e la pensilina della fermata bus posta in adiacenza al locale “Meta Mare”. Gli organizzatori del suddetto evento dovranno separare gli opposti sensi di marcia mediante l’apposizione   di coni (Fig. II 396 Art. 34 del Regolamento di Esecuzione del Codice della Strada).
5) la deviazione della linea di trasporto pubblico locale “1” nei seguenti itinerari: (per la direzione sud) via del Mare, via Mondolfi, via del Littorale; (per la direzione centro) via del Littorale, inversione allo svincolo all’altezza del camping Miramare, via Mondolfi, via del Mare.

 

Advertising