Firenze Dieci anni di minibasket e solidarietà, 400 ragazzi in campo per il Torneo nazionale Tommasino Bacciotti il 29, 30 aprile e 1° maggio alla Sancat

da
Advertising

Oltre 400 ragazzi provenienti da tutta Italia, 24 squadre in campo per 60 partite e tre giorni di festa dello sport e della solidarietà. È il Torneo nazionale di minibasket Tommasino Bacciotti che taglia il traguardo dei 10 anni e cresce ancora nella partecipazione. L’appuntamento, il 29, 30 aprile e 1° maggio alla Sancat, è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio alla presenza dell’assessore allo Sport Andrea Vannucci, del presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi e di Paolo Bacciotti, presidente della Fondazione dedicata a Tommasino.

“Una sinergia che ha saputo creare basi solide all’insegna dello sport e della solidarietà – ha detto Vannucci – Un’occasione per tanti ragazzi non solo per trovarsi su un campo di basket e misurarsi con la palla a spicchi, ma anche per aiutare la causa della Fondazione Bacciotti, molto sentita nella nostra città e non solo. Un modo per valorizzare il lavoro della Sancat sul minibasket e il settore giovanile e di tante altre realtà del territorio, sempre nell’ottica che ormai caratterizza lo stile di fare sport in questa città e che fa tanto bene a Firenze”.

“Sono stati 4 mila i bambini che hanno partecipato al Torneo Bacciotti in questi anni e tutti quanti i partecipanti al torneo hanno portato a casa una pergamena donatagli dalla Fondazione. Nell’albo d’oro del torneo figurano le più importanti società di basket italiano, tra i quali la Mensa Sana Siena e la Virtus Bologna. Questo torneo è stato vinto per tre volte dalla Sancat Firenze che negli anni ha fornito giocatori al settore squadre nazionali giovanili e alla prima squadra di Firenze, quella Fiorentina Basket, società affiliata alla Sancat che durante il periodo del torneo sarà impegnata nei play off per la promozione in serie A. In occasione del decimo anno del torneo – spiega il presidente del quartiere 2 Michele Pierguidi – abbiamo deciso di raddoppiare i campi alla Sancat: oltre al campo sotto il ‘pallone’ ne avremo uno anche all’aperto, mentre altre partite si terranno a Pian del Mugnone e alle Sieci per un totale di ben 60 incontri. Nel corso del torneo sarà premiato il giornalista Stefano Ballerini per il grande aiuto dato allo sport fiorentino negli ultimi anni”.

Il torneo raccoglie fondi per la Fondazione Onlus Tommasino Bacciotti che aiuta la ricerca per le malattie tumorali infantili e le famiglie dei piccoli in cura presso l’ospedale Meyer con il progetto Case accoglienza Tommasino. L’edizione 2017 del torneo è riservata alla categoria Aquilotti 2007. (sc)

Fonte: Comune di Firenze

Advertising