Firenze Un libro e due serate live per festeggiare i 10 anni del Viper, appuntamento con la grande musica il 28 e 29 aprile

da
Advertising

Dieci anni fa apriva i battenti il Viper Theatre che oggi arriva a festeggiare questo traguardo con un libro fotografico sulla storia del locale e due serate live il 28 e 29 aprile. Le iniziative sono state presentate oggi in Palazzo Vecchio alla presenza dell’assessore alle Politiche giovanili Andrea Vannucci, del consigliere comunale delegato alle Politiche giovanili Cosimo Guccione, del presidente del Quartiere 5 Giacomo Balli e del direttore del Viper Theatre Marco Caciagli.

“Una due giorni di grande musica e un volume ricchissimo per celebrare il Viper, chi ci ha lavorato e chi lo ha reso grande in tutti questi anni – ha detto Vannucci – Un’occasione perfetta non solo per fare il bilancio di una scommessa vinta insieme alle Nozze di Figaro, ma anche per pensare al futuro. Un impegno – ha proseguito Vannucci – che in questi anni ha visto il Viper diventare un luogo di riferimento per tantissimi giovani e far sì che tanti fiorentini conoscessero una parte di città prima ritenuta più marginale rispetto ai baricentri più comuni. Un palcoscenico che ha consentito a tanti ragazzi di esibirsi e che è stato al tempo stesso in grado di proporre una grandissima offerta musicale. Le serate di venerdì e sabato vogliono essere un antipasto della nuova stagione”.

“Una scelta coraggiosa sul tema delle periferie fatta dieci anni fa e oggi sempre più attuale – ha detto Guccione – Un modo per dare ai giovani fiorentini uno spazio e dal quale è passato anche mezzo mondo artistico nazionale e internazionale. Un’esperienza assolutamente positiva per far vivere le periferie, che sanno sempre ripagare gli sforzi”.

“Dieci anni appassionanti che hanno portato la musica alle Piagge – ha detto Balli – un luogo spesso presentato come luogo di spersonalizzazione e che invece ha saputo raccogliere questa sfida accendendo una luce con il grande spettacolo e l’attenzione ai giovani”.

Il programma delle due serate prevede venerdì 28 aprile in scena Appaloosa, Diaframma, Teppa Bros (Stato Sociale dj set), Virgin Radio dj set, Plan de Fuga, Santa Margaret, The Bastard Son of Dioniso (apertura porte ore 22, € 15 + dp), mentre per la serata di sabato 29 aprile saranno sul palco

Virginiana Miller, Demonology hifi (Max Casacci e Ninja Subsonica), Dj Aladyn, Quattro quartetti (massimo volume), Ambramarie e Cyborg (apertura porte ore 22, € 18 + dp). Il volume-portfolio è stato realizzato dalla direzione Politiche giovanili e dalla Tipografia comunale. (sc)


 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising