MODENA – LEONARDO LIDI ALLA DELFINI LEGGE “DELITTO E CASTIGO”

da
Advertising

“Spiegazioni” è il titolo del capitolo di “Delitto e castigo” che, giovedì 27 aprile alle 18 alla biblioteca Delfini, sarà affidato alla voce dell’attore Leonardo Lidi per il nono e penultimo episodio della lettura pubblica integrale del romanzo di Dostoevskij nell’adattamento drammaturgico di Vera Cantoni. L’appuntamento nella Sala conferenze della biblioteca di Palazzo Santa Margherita in Corso Canalgrande 103 è come sempre a partecipazione libera e gratuita. Come per i precedenti episodi la lettura è affidata a uno degli attori che interpreteranno il capolavoro dello scrittore russo che a maggio Ert (Emilia Romagna Teatro) metterà in scena al Teatro Storchi in prima assoluta per la regia di Konstantin Bogolomov.

Nell’episodio “Spiegazioni” la vicenda si avvia verso l’epilogo. Di fronte alla morale evangelica e all’amore di Sonja, il duplice omicida Raskòl’nikov trova il coraggio di confessarsi e di costituirsi.

Leonardo Lidi, giovane e apprezzato attore piacentino, è stato un energico Agamennone nel ciclo “Santa Estasi” di Antonio Latella, spettacolo che ha vinto il Premio Ubu 2016. Nell’ultima stagione teatrale è stato tra i protagonisti di “Afghanistan: il grande gioco” per la regia di Ferdinando Bruni ed Elio de Capitani. La lettura di “Delitto e castigo”, affidata agli interpreti dello spettacolo di Bogolomov, è un progetto di Ert Emilia Romagna Teatro e Biblioteca Delfini in collaborazione con gli Amici dei Teatri. L’ultima puntata – “Espiazioni” – sarà letta giovedì 11 maggio da Diana Hobel.

Informazioni on line (www.comune.modena.it/biblioteche).

Advertising