BOLZANO – Citt di Bolzano – Come affrontare le dipendenze che tentano i nostri figli? Come dialogare con loro?

da
Advertising

Rubrica: 
[Famiglia e sociale] 
[Giovani e sport] 
[Manifestazioni ed eventi] 
[Varie] 

Mercoled 3 maggio ore 20:30 – Teatro Rainerum –
Piazza Domenicani
Come affrontare le dipendenze che tentano i nostri figli? Come
dialogare con loro?
Incontri per contrastare le dipendenze giovanili. Conoscerle
per affrontarle ed evitarle.
Una testimonianza di vita e speranza: pap Gianpietro di
“Ema Pesciolino Rosso” si racconta agli adolescenti e genitori
invitato dall’Associazione Genitori Rainerum

“Da genitori siamo attenti ai disagi quotidiani ed alle
difficolt educative che spesso le famiglie vivono, le
dipendenze da droga, alcol, pornografia ed un uso inappropriato dei
social sono una reale emergenza che tutte le famiglie vivono e
spesso non sanno come affrontare. Per questo abbiamo pensato di
organizzare degli incontri che possano in primis parlare ai cuori
dei ragazzi e che siano formativi per loro e per i loro genitori”,
cos Serena Cavada, presidente dell’Associazione Genitori
Rainerum per presentare gli incontri che l’associazione ha
organizzato con l’Ufficio Famiglia Donna e Giovent e
l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bolzano.

Tre le serate in programma:
Mercoled 3 maggio interverr la
fondazione “Ema Pesciolino Rosso”
Dopo la tragica
scomparsa di Emanuele morto a 16 anni per aver assunto una
pastiglia di droga, pap Gianpietro gira l’Italia per
incontrare i giovani ed i genitori, cercando come sempre di entrare
nel cuore di tutti i presenti comunicando forti messaggi di vita e
speranza. Affinch pi nessun ragazzo possa morire,
si possa annullare cedendo alle molteplici tentazioni a cui al
giorno d’oggi i ragazzi sono sottoposti. Droga, alcol, sesso uso
dei social senza regole, sono alcuni esempi in cui i giovani si
possono perdere. La testimonianza di pap Gianpietro ha
gi salvato molti ragazzi ed aiutato molte famiglie ad
abbattere il muro che spesso si crea fra genitori e figli.
Sar una serata che rester nei cuori di tutti ed
alla quale sono caldamente invitati sia i ragazzi che i
genitori.

Marted16 maggio interverr
il capo della Squadra Mobile di BolzanoGiuseppe
Tricarico
per spiegare ai genitori la situazione attuale
nell’ambito del consumo delle droghe, le nuove sostanze in
circolazione, come affrontare il problema, comprendere le
conseguenze che ne derivano anche da un punto di vista
legale.

Marted’23 maggio interverr
l’ufficio della Polizia Postale, per spiegare ai
genitori i pericoli e le conseguenze di un uso inappropriato dei
social, come affrontare e prevenire il cyberbullismo e svelare cosa
realmente si cela dietro allo schermo.

Gli incontri sono gratuiti. Ci sar possibilit di
parcheggiare all’interno della scuola.

Advertising