Firenze Io tifo la vita

da
Advertising


Allo stadio, con il patrocinio del Comune di Arezzo, spettacolo, calcio e solidarietà

Domenica 30 aprile, dalle 14, allo stadio Città di Arezzo, giornata all’insegna della solidarietà con esibizioni e la sfida tra le due squadre dell’Arezzo Sociale e delle Glorie Viola.

Scenderanno in campo prima 100 bambini del G.s. Olmoponte e di seguito la Filarmonica Guido Monaco, con una coinvolgente performance musicale, e gli Sbandieratori della Giostra, con il loro spettacolo di colori e volteggi.

Spazio poi al calcio giocato. Due parole sulle squadre che scenderanno in campo: la prima, l’Arezzo Sociale, è composta da operatori del sociale aretino, assistenti sociali, educatori, volontari e pazienti con aggregati ex calciatori di Livorno e Arezzo. Le Glorie Viola schiereranno, ovviamente, ex calciatori della Fiorentina. L’intero incasso sarà utilizzato per donare alla cittadinanza uno o più defibrillatori che saranno installati presso strutture sportive o sociali.

L’evento è nato da un’idea di Maurizio Roveri, volontario di SemprePositivi onlus, ed è organizzato da Coordinamento Affid.Ar, Associazione Glorie Viola e Fondazione Cesalpino. È patrocinato da Comune di Arezzo, Provincia di Arezzo, Regione Toscana, Asl toscana sud est, Coni, Uisp e Calcit. Collaborazione organizzativa di A.s.d. Electra, A.c.d. Pionta Arezzo, A.i.a, G.s. Olmoponte, Sbandieratori di Arezzo, Associazione Filarmonica Guido Monaco, Croce Rossa, U.s. Arezzo.

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising