[Lucca] LUCCA – Appartamenti di edilizia pubblica , nuova piazza e spazi verdi attrezzati: ecco il nuovo Quartiere Giardino

da
Advertising

Lucca –

Appartamenti di edilizia pubblica ad alto rendimento energetico, nuova piazza e spazi verdi attrezzati: ecco il nuovo Quartiere Giardino

Venerdì 28 aprile alle 11 con la consegna di 30 alloggi si chiudono i lavori del Contratto di Quartiere Lucca-Pontetetto. Il sindaco Tambellini: “un esempio di buona politica che non contrappone in maniera preconcetta maggioranza e opposizione, ma le unisce per il bene dei cittadini”.

unnamed (1)unnamed (3)

Con la consegna di 30 appartamenti di edilizia sovvenzionata venerdì prossimo, 28 aprile, si chiudono i lavori del Contratto di Quartiere Lucca- Pontetetto.

 

“Una data storica – spiega il sindaco Alessandro Tambellini – nella quale, grazie all’impegno di tre diverse amministrazioni, finalmente riconsegniamo il Quartiere Giardino ai suoi abitanti e alla città ristrutturato e profondamente rinnovato. Adesso il quartiere è dotato di spazi pubblici dedicati alla vita sociale dei cittadini e le singole abitazioni sono state costruite seguendo criteri edilizi all’avanguardia che mirano all’efficienza e al risparmio energetico. La soddisfazione è dunque grande e resa maggiore dal fatto che questo è per me un esempio di buona politica che costruisce anziché radere al suolo e che non contrappone in maniera preconcetta maggioranza e opposizione, ma le unisce per il bene dei cittadini”.

 

I 30 alloggi che verranno consegnati nel corso di una cerimonia ufficiale venerdì prossimo sono distribuiti su 3 edifici, tutti dotati di ascensore, posto auto e cantina di pertinenza al piano terra. Tutti gli appartamenti rientrano in classe energetica A3 o A2 e sono forniti di sistemi moderni di riscaldamento con pannelli radianti a pavimento.

 

Breve storia del Contratto di Quartiere Lucca-Pontetteto

Il progetto del Quartiere Giardino vede gli albori nel 2004, con la partecipazione del Comune al bando indetto dal Ministero Infrastrutture e Trasporti chiamato “Contratto di Quartiere II”. Nel 2005 il Ministero riconosce al progetto lucchese il finanziamento. Nel 2006 viene costituita la Lucca Holding Progetti Speciali e  Risorse, alla quale vengono attribuite le funzioni necessarie ad attuare il Piano di Recupero del Quartiere Giardino a Pontetetto.

Gli interventi, realizzati in collaborazione con Erp e che sono andati avanti per i 10 anni successivi, hanno riguardato tra l’altro la sistemazione idraulica del canale Piscilla e del canale Cesana. Sono stati demoliti 4 fabbricati in piazza Umbrino Abbadessa, per un totale di 52 alloggi di edilizia sovvenzionata e sono stati costruiti ex novo 9 edifici, per un totale di 148 alloggi, dei quali 56 destinati all’edilizia sovvenzionata (alloggi a canone sociale che vengono attribuiti mediante graduatoria generale del Comune) e 84 all’edilizia agevolata (destinati alla cosiddetta ‘fascia grigia’ e che vengono dati in affitto calmierato), mentre 8 alloggi sono stati dati in permuta ad altrettanti proprietari di appartamenti abbattuti in piazza Umbrino Abbadessa. Sono stati realizzati nuovi parcheggi e la nuova viabilità a servizio del quartiere. E’ stata interamente riqualificata la piazza, nell’area verde a nord è stato realizzato un campo da calcetto fornito di illuminazione e un campo da bocce, mentre l’area verde a sud è stata attrezzata  come spazio-gioco dedicato ai bambini di età diverse.

 

“E’ in dirittura d’arrivo anche il recupero di nove alloggi a schiera che saranno destinati  anch’essi all’edilizia sovvenzionata – aggiunge l’assessore Antonio Sichi –:  i lavori saranno ultimati presumibilmente nel mese di luglio. Resta infine da completare l’intervento da parte del privato per la realizzazione di un fabbricato che noi auspichiamo possa ospitare anche il nuovo punto di erogazione di servizi socio-sanitari della Asl per la zona sud del territorio comunale. In questo modo infatti, oltre a rendere più omogenea la distribuzione dei servizi sul territorio comunale, otteniamo un valore aggiunto importante per il nuovo quartiere di Pontetetto”.

 

Risorse economiche del Contratto di Quartiere

Per la realizzazione del nuovo Quartiere Giardino sono stati spesi 9.991.503 euro di finanziamento del Ministero Infrastrutture e Trasporti; 1.700.000 euro è stato il finanziamento diretto del Comune di Lucca e 450.000 euro sono stati messi a disposizione dalla Regione Toscana.

 

Alla cerimonia di consegna dei nuovi alloggi e di chiusura del Contratto di Quartiere parteciperanno venerdì prossimo anche il vice ministro alle infrastrutture e trasporti Riccardo Nencini e l’assessore regionale alle politiche abitative Vincenzo Ceccarelli. L’appuntamento è fissato alle 11 in via del Giardino a Pontetetto.

 

Fonte Verde Azzurro

Advertising