LIVORNO Primo Piano – Al via la selezione per 2 nuovi dirigenti a tempo determinato

da
Advertising

Livorno –


La facciata del Palazzo Comunale

Domande entro mercoled 10 maggio

Al via la selezione per 2 nuovi dirigenti a tempo determinato

Uno andrà a dirigere l’Avvocatura Civica, il secondo al settore “Indirizzo Organizzazione e Controllo”

Livorno 27 aprile 2017 – Sono stati pubblicati oggi (27 aprile) nella sezione “concorsi e selezioni” del sito del Comune, gli avvisi di selezione per due dirigenti a tempo determinato, che andranno a ricoprire due ruoli apicali della nuova macrostruttura comunale, approvata dalla Giunta Nogarin nelle scorse settimane. Il primo sarà destinato all’Avvocatura Civica, l’altro al settore “Indirizzo Organizzazione e Controllo”. Il termine di presentazione delle domande è fissato per mercoledì 10 maggio.

I requisiti richiesti per partecipare alla selezione per Dirigente dell’Avvocatura, oltre alla laurea in Giurisprudenza (con punteggio di 110/110), sono anche l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato, l’esercizio della professione di avvocato libero professionista o addetto all’ufficio legale di un Ente Pubblico per un periodo di almeno 20 anni e l’abilitazione al patrocinio presso le Magistrature Superiori. Gli sarà affidata  la difesa in giudizio dell’Amministrazione Comunale presso tutte le sedi giudiziarie e l’attività di consulenza giuridica interna.

Il futuro dirigente del settore “ Indirizzo, Organizzazione e Controllo”, dovrà invece essere in possesso del diploma di laurea magistrale (vecchio ordinamento) o del diploma di laurea specialistica/magistrale (nuovo ordinamento). Inoltre dovrà aver maturato almeno una delle seguenti esperienze professionali:

a) almeno un quinquennio nella Pubblica Amministrazione nel settore dell’organizzazione e gestione delle risorse umane e/o alla gestione amministrativo-finanziaria delle società partecipate in posizione di livello dirigenziale o equiparata;
b) almeno un quinquennio nella Pubblica Amministrazione nel settore della organizzazione e gestione delle risorse umane e/o alla gestione amministrativo-finanziaria delle società partecipate in qualità di posizione organizzativa;
c) almeno un quinquennio in organismi ed enti pubblici e/o aziende pubbliche o private in posizione dirigenziale addetto/a alla organizzazione e gestione delle risorse umane e/o alla gestione amministrativo- finanziaria delle società.

Il candidato deve aver maturato l’esperienza professionale nell’ambito di comuni capoluogo di provincia o con una popolazione superiore a 60.000 abitanti. O in enti, organismi, aziende o strutture pubbliche o private di natura diversa, con più di 300 dipendenti.
Inoltre negli ultimi due anni non deve aver ricoperto cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali e non aver avuto con questi soggetti rapporti continuativi di collaborazione o consulenza.

Questo secondo dirigente, tra gli altri compiti, si occuperà di organizzazione e gestione del personale, società partecipate, comunicazione, finanziamenti e fondi comunitari, SIT, servizi informatici e gabinetto del sindaco.

Ulteriori informazioni possono essere richieste all’ufficio personale dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 ai seguenti numeri: 0586/820119 -179-150. Il martedì e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30 ai seguenti numeri 0586/820466- 245-241. Negli stessi orari l’ufficio personale (secondo piano palazzo vecchio) è anche aperto al pubblico.

I bandi integrali e i modelli di domanda sono scaricabili da qui:

Procedure selettive pubbliche a tempo determinato (ex art. 110 D.lgvo 267/2000)

 

 

Advertising