LIVORNO Primo Piano – Conclusa con successo la VI° edizione di FIPILI Horror Festival

da
Advertising

Livorno –


locandina FIPILI

Comunicato di ringraziamento a cura degli organizzatori

Conclusa con successo la VI° edizione di FIPILI Horror Festival

Circa 2000 gli spettatori delle quattro giornate del festival, tra il Nuovo Teatro delle Commedie e il Cinema La Gran Guardia

Conclusa la sesta edizione del FIPILI Horror Festival di Livorno. Circa 2000 gli spettatori delle quattro giornate del festival, tra il Nuovo Teatro delle Commedie e il Cinema La Gran Guardia.

Il successo dell’edizione 2017 è dovuto a tutti gli ospiti qui citati in ordine di apparizione al festival che salutiamo e ringraziamo: Enzo Sciotti, Edoardo Gabbriellini, Dario Argento (che gentilmente ci ha concesso un’intervista), Federico Frusciante, Sergio Stivaletti, Fabio Pennywise Carpenter di Il Seme Della Follia, Doppiaggi Italioti, Francesca Bertuzzi, Daniele Misischia, Antonio Bido, Antonio Tentori, Licaoni, Alessio Nencioni, Claudio Bartolini, Giulio Giorello, Eduardo Cocciardo, Michele Crestacci, Ruggero Deodato, Fabio Guaglione, Maurizio Nichetti, Tim Willocks, Fabio Frizzi, Franco Trentalance, Marco Limberti, Simone Hebara, Francesco Braschi, Caterina Liverani e Riccardo Gelli.

Altri ringraziamenti vanno alla nostra giuria: Maurizio de Giovanni, Cecilia Scerbanenco Valerio Nardoni, Paolo Morelli, Federico Frusciante, Valentina D’Amico, Fabio Canessa Antonio Manetti, Marco Manetti, Filippo Mazzarella. Ringraziamo il Comune di Livorno per il supporto, il Nuovo Teatro delle Commedie e il cinema La Gran Guardia.

Un grande ringraziamento va ovviamente a tutti gli sponsor e ai collaboratori che hanno reso possibile il festival di quest’anno: CG Entertainment, FilmTv, Nocturno, Erboristerie Benetti, Cooperativa Itinera, Scuola Carver, Punto Panino, Pizzeria il Ventaglio, Giunti Carlo Alberto, Ristorante Gennarino, Bar Ristorante Baracchina Bianca, Ristorante La Pina d’oro, Ristorante Così è se vi pare, Osteria Momè, Hotel Europa, Hotel Granduca, Libreria Mondadori, Libreria Erasmo, Videodrome Noleggio Film, Chalet dei Fiori.

Come ogni chiudiamo con i nomi dei vincitori dei concorsi video e letterario abbinati al festival. Per quanto riguarda il concorso video, nella categoria “horror e thriller” sono stati premiati: Marco Nigro con “Una donna col cervello” per il miglior cortometraggio; Davide Cancila con “I nostri bei sabati sera” per il miglior soggetto; Fabrizio Bordignon per la sua interpretazione in “In Umbra Rosae”. Nella categoria “fantascienza e fantastico”, sono stati premiati Domenico Guidetto per “Djinn Tonic” per il miglior cortometraggio; Daniele con “Inevitable” per il miglior soggetto e Francesco Pannofino per l’interpretazione in “Djinn Tonic. Il premio dedicato ai cortometraggi internazionali è stato assegnato da una giuria popolare ed è stato vinto da “Down to the wire” di Juan Carlos Mostaza Antolin; infine il premio del pubblico “Vincent Dawn” è andato a “Paralysis” di David Pachetti. Il concorso dei racconti “La paura fa 90 righe” è stato vinto da Maria Letizia Mariani con “Pezzi”, mentre la miglior poesia è stata “Lupo e marzapane” di Valentina Martini.

Advertising