[LUCCA E PROVINCIA] Lucchese-Carrarese, guai ai vinti; bestia nera, playoff e salvezza

da
Advertising

Lucchese-Carrarese, guai ai vinti; bestia nera, playoff e salvezza

CALCIO LEGA PRO – Lucchese in campo sabato (ore 16,30) nella gara interna contro la temibile Carrarese. Lopez conferma l’undici di Cremona: Maini, Cecchini e Merlonghi ripartono dalla panchina. In palio punti pesanti per playoff e salvezza. Apuani bestia nera della Pantera con due vittorie al Porta Elsia nelle ultime stasgoni. L’ultimo successo della Lucchese (4-0) risale al 2009.

Guardate l’espressione di Lopez che dialoga con il DS Obbedio. Chissà cosa si saranno detti ora che si respira aria di conferma per il tecnico romano. Nei giorni scorsi al sopralluogo per il ritiro estivo di Fiumalbo pare ci fosse anche Lopez che la dice lunga sulla solidità della sua panchina. Prima però ci sarebbe da chiudere in modo positivo il campionato regalandosi magari quei playoff che, alla luce degli eventi capitati da settembre in poi, non sarebbe operazione affatto malvagia. Destino nelle mani di Nolè & C. che vincendo le ultime due si garantirebbero perlomeno il decimo posto. La 37esima giornata, penultimo atto stagionale, propone la gara interna con la Carrarese, storicamente avversario quantomai scorbutico, nonchè alle prese con una delicata situazione di classifica che vede gli apuani di Firicano ai limiti della zona playout. Ecco perchè si profilano 90′ di rara intensità e forse anche spettacolari visto che il pareggio potrebbe risultare poco appagante per le esigenze di entrambe le squadre. Lucchese con organico piuttosto risicato anche se ritornano i vari Maini, Cecchini e Merlonghi ma solo in panchina. Lopez non cambia e concede fiducia all’undici di Cremona. Ecco il 3-5-2 con: Nobile in porta; Espeche, Dermaku e Capuano in difesa; Tavanti (ex di turno), Bruccini, Mingazzini, Gargiulo e Nolè in mediana; Fanucchi e De Feo in attacco. Detto che all’andata, al Marmi, finì 1 a 1, l’ultima volta al Porta Elisa (era l’8 maggio dello scorso anno) finì con un clamoroso 5 a 4 per la Carrraese. portagonista Erpen autore di una tripletta ma Lucchese perlomeno distratta visto che si era trovata in vantaggio per 3 a 1. Per ritrovare invece l’ultima vittoria interna della Pantera ai danni della Carrarese bisogna risalire alla stagione 2009/2010. Era il 29 novembre 2009 e quella Lucchese targata-Favarin travolse i gialloazzurri di Carrara con un perentorio 4 a 0 firmato da Bova, Scandura, Pera e Vannucci. Fu spettacolo. Chssà che le due squadre non vogliano fare altrettanto nella sfida di sabato pomeriggio.

Fonte: NoiTv

Advertising