MODENA – Centri estivi 2017

da
Advertising

Il Comune di Modena ha costituito un albo di soggetti gestori per le iniziative estive per bambini e ragazzi fino a 11 anni.
Le iscrizioni ai centri estivi si effettuano direttamente presso i singoli gestori, così come le rette di frequenza saranno determinate autonomamente dai gestori stessi.
Scarica il volantino con l’elenco dei gestori

 

Richiesta di personale educativo per sostenere la frequenza di bambini con disabilità

Dal 3 al 18 maggio 2017 le famiglie  potranno richiedere, tramite i soggetti gestori, il personale educativo assistenziale  per sostenere la frequenza dei bambini/e con disabilità certificata di età compresa fra 3 mesi e 11 anni iscritti nei centri estivi inseriti nell’albo comunale dei soggetti gestori.
Al gestore sarà attribuito  il personale educativo-assistenziale  per ogni bambino/a con disabilità per un massimo  di 3  turni settimanali di 35 ore ognuno. Il gestore garantisce un rapporto educatore – bambino 1/1. Nel caso il/la bambino/a sia stato ammesso al servizio di prolungamento estivo di nido o infanzia (dal 3 al 14 luglio) avrà diritto invece ad una sola settimana. Potranno essere presentate, in via eccezionale, richieste  anche per alunni iscritti ai centri estivi in età 12-14 anni.ì

Richiesta di erogazione di contributi per la frequenza dei centri estvi per i bambini in età 0-36 mesi

Dal 22 maggio al 12 giugno 2017 sarà aperto il bando per l’erogazione dei contributi alle famiglie per la frequenza dei centri estivi per i bambini in età 03 – 36 mesi.
Potrà essere riconosciuto un contributo fino ad  85 euro settimanali per un periodo massimo di tre settimane per ogni bambino in età da 03 a 36 mesi frequentante uno dei centri estivi iscritti all’albo comunale. Allo stesso bambino potranno essere riconosciuti fino ad un massimo di 3 voucher.  Nel caso il/la bambino/a sia stato ammesso al servizio di prolungamento estivo di nido (dal 3 al 14 luglio) avrà diritto invece ad una sola settimana.

Advertising