[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Formazione: Panariti, via libera ad avviso pubblico tirocini esteri

da
Advertising


Trieste, 28 aprile – La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell’assessore alla Formazione e al Lavoro Loredana Panariti, ha dato il via libera all’avviso pubblico sulle misure delle indennità dei tirocini extracurricolari in mobilità geografica attraverso la rete Eures. I tirocini, presso soggetti ospitanti insediati in Paesi dell’Ue, dello Spazio economico europeo e in Svizzera, sono destinati a soggetti disoccupati che abbiano compiuto 18 anni e hanno una durata compresa tra i 3 e i 6 mesi per un minimo di 30 e un massimo di 40 ore settimanali. Le risorse complessive, come disposto nella legge regionale di stabilità, ammontano a 300mila euro, mentre il dettaglio delle indennità, Paese per Paese, è riportato nella tabella standard dell’avviso pubblico.

La domanda, corredata dalla convenzione di tirocinio o dal Programma individuale di tirocinio, va presentata tramite Pec o a mezzo raccomandata dal 15 maggio 2017 al 15 novembre 2017 utilizzando l’apposito modulo disponibile sul sito internet della Regione www.regione.fvg.it nella sezione dedicata al lavoro, dov’è indicato anche l’indirizzo corretto cui inviarla.

Dal gennaio 2015 a oggi sono circa 130 i tirocinanti già partiti dal territorio regionale verso il territorio europeo e altrettanti sono i percorsi avviati da altri soggetti promotori (università regionali ed enti di formazione territoriali) con il supporto degli Eures adviser regionali. Il numero di candidati qualificati che richiedono di poter accedere allo strumento è in costante aumento, così come il numero di aziende con sede in territorio europeo che si rivolgono al servizio Eures Fvg per la presa in carico delle proprie richieste di personale. ARC/PPH

 

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising