PORCARI Fornaciari incontra i cittadini del Padule: “Adegueremo il depuratore di Acquapur”

da
Advertising

LUCCA – Una lista con tanti volti nuovi, all’insegna del rinnovamento e della competenza. “ViviamoPorcari”, che candida a sindaco Leonardo Fornaciari, presenta alle elezioni comunali dell’11 giugno una squadra compatta, agguerrita, decisa a continuare ad amministrare il paese della Torretta secondo i criteri dell’onestà, della competenza e della trasparenza.

 

“Sulla scheda elettorale – ha spiegato Fornaciari durante l’incontro con la popolazione nei locali dell’asilo di via Boccaione in Padule – ci saranno 8 nomi nuovi su 12. Persone del paese che non hanno mai svolto attività politica e che vogliono impegnarsi con slancio e passione per garantire un futuro ancora migliore a Porcari. Si tratta di 5 donne e 7 uomini: sono liberi professionisti, lavoratori dipendenti, studenti. Ci sono anche due nonni. I nomi verranno resi noti a breve scadenza. La lista dei candidati al consiglio comunale è stata realizzata a conclusione di una lunga serie di incontri, tutti proficui e interessanti. Chi ha deciso di metterci la faccia e di mettersi in gioco lo ha fatto non per tornaconto personale, ma perché animata dal forte desiderio di lavorare con umiltà e dando sempre ascolto alla gente. E’ una lista che rappresenta bene il nostro paese e ne vado orgoglioso”.

 

Nel corso della serata, che ha visto la partecipazione di decine di cittadini nell’asilo e che è stata trasmessa in diretta su Facebook, il candidato sindaco e gli assessori Fanucchi, Rimanti e Menchetti hanno fatto anzitutto il punto sulla situazione del Padule. Una frazione importante, che negli ultimi anni ha visto un netto miglioramento delle condizioni di vita e che si è ripopolata. Importante l’annuncio che tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 verrà adeguato e ristrutturato il depuratore consortile di Aquapur, con una spesa di 21 milioni di euro. Un intervento atteso da anni per migliorare l’impianto e migliorare la qualità dell’ambiente. Una notizia accolta con un grande applauso.

 

Fornaciari ha anche smentito che sarebbero in arrivo decine di migranti. “Falso, è una voce messa in giro ad arte. E’ una leggenda metropolitana. A Porcari abbiamo 23 migranti, quattro dei quali sono minori non accompagnati. Non ne arriveranno altri. Alla prefettura abbiamo spiegato che il nostro paese non può accogliere nessun altro e quindi la situazione è chiara. Gli ospiti sono tra l’altro ben integrati e ripagano l’accoglienza svolgendo lavori socialmente utili, come la pulizia delle fosse e la cura del verde. Ma non ci saranno assolutamente altri arrivi”.

 

Il prossimo incontro con Leonardo Fornaciari è il programma giovedì 4 maggio alle ore 21 nella sede del comitato elettorale in via Roma.

Fonte: Lo Schermo

Advertising