[REGIONE UMBRIA] PRIMO MAGGIO: “IL LAVORO È LA VOCAZIONE DELL’UOMO” – LA PRESIDENTE PORZI CITA IL CARDINALE BASSETTI

da
Advertising

(Acs) Perugia, 29 aprile 2017 – “Il lavoro non è soltanto un’attività ma una vocazione dell’uomo, per questo è fondamentale celebrarlo ma anche impegnarsi affinché tutti i cittadini siano messi nelle condizioni di esplicitare al meglio le proprie competenze nell’attività scelta”. Così la presidente dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi, alla vigilia del Primo maggio, citando alcune parole del cardinale Bassetti.

“Quella di quest’anno sarà una Festa del lavoro molto particolare – spiega la presidente Porzi – perché ci spingerà a celebrare il lavoro in un momento in cui fin troppi nostri concittadini si trovano in difficoltà a causa di una calamità naturale come il terremoto, con alcuni costretti a chiudere o magari a delocalizzare la propria attività, altri invece a fare i conti con il dramma del danno indiretto e il calo delle presenze turistiche e degli arrivi, giustificato solo dalla paura che ormai circola anche attraverso la rete. E’ in questo quadro e in questi momenti che le Istituzioni sono chiamate al massimo sforzo. Ed è in questa occasione quindi – conclude – che va ribadito l’impegno che si sta mettendo nel sovvertire questa situazione, attraverso strumenti ed iniziative. Come le risorse stanziate dal Governo nei vari decreti e la campagna promozionale da due milioni di euro che la Regione Umbria ha messo in campo e che partirà dal 2 maggio”. AO/pv

Fonte: Regione Umbria

Advertising