PORCARI Matteo Renzi sfonda anche in Lucchesia, l’ex premier conquista oltre l’80% delle preferenze

da
Advertising

LUCCA – E’ larga anche in Lucchesia l’affermazione di Matteo Renzi alle Primarie del Pd. I dati definitivi a livello territoriale, dove hanno votato 9156 persone, vedono Renzi all’80,04% con 7260 voti, Orlando al 14,55% (1320 voti) ed Emiliano al 5,40 (490 voti). Nel Comune di Porcari sono state 342 gli elettori che hanno scelto di recarsi alle urne del circolo di Porcari, per votare alle primarie del Partito Democratico. Anche qui c’è la conferma della fiducia a Matteo Renzi che, con la sua mozione, si aggiudica un 80%, trionfando sugli altri sfidanti. Ad appoggiare invece la mozione Orlando sono stati il 17% dei votanti, mentre il restante 3%, ha puntato sulla candidatura di Emiliano. Su 342 schede scrutinate, sono state 3 quelle risultate bianche e 3 quelle nulle, per un totale di 336 schede valide. A Capannori Renzi fa ancora meglio e ottiene l’82,5%, con 1184 votanti.

 

Molto alta l’affluenza anche a livello nazionale, che sfata completamente i timori della vigilia: tra 1,9 e 2 milioni di votanti. “Il congresso segna l’inizio di una pagina nuova, non è al rivincita o il secondo tempo della solita partita”, ha detto Renzi parlando alla sede del Pd. “Ha vinto tutto il Pd ma soprattutto quello che non si è vergognato delle cose fatte in questi anni, della legge sul dopo di noi, delle unioni civili, della legge sul lavoro, perché se ci sono 700mila posti di lavoro in più non possiamo far finta di vergognarcene, il Jobs act è una delle cose più straordinariamente di sinistra fatte”,

Fonte: Lo Schermo

Advertising