[REGIONE UMBRIA] SICUREZZA: “BENE L'INTERVENTO DELLE FORZE DELL'ORDINE AD UMBERTIDE. NON ABBASSARE LA GUARDIA” – NOTA…

da
Advertising

(Acs) Perugia, 10 maggio 2017 – “Un ringraziamento alle forze dell’ordine per la brillante operazione di polizia che ha portato all’arresto di uno spacciatore albanese di 40 anni, con regolare permesso di soggiorno e con precedenti per reati in materia di stupefacenti avvenuto a Umbertide”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Partito democratico, Andrea Smacchi.

“Nei giorni scorsi – spiega Smacchi – pattuglie del 113 e delle Fiamme Gialle hanno setacciato l’area verde cittadina del parco Ranieri, inclusa via Alfonsine, luogo in cui, nella notte di Pasqua ha avuto luogo una sparatoria. Le operazioni si sono concluse con l’arresto di un cittadino albanese, particolarmente attivo nello spaccio di sostanze stupefacenti. Grazie ai servizi di osservazione effettuati dalle forze dell’ordine sugli spostamenti dello spacciatore albanese che veniva visto entrare ed uscire da un’abitazione, non riconducibile al domicilio ufficialmente dichiarato, gli agenti lo hanno individuato ed identificato trovando 2,5 kg di droga e 5mila 500 euro in contanti”.

“Tale operazione – conclude Smacchi – unita con le misure volte a superare la situazione di degrado in cui si trova il complesso dell’ex–fornace, che fu luogo di risse avvenute tra alcuni occupanti abusivi, è un ulteriore importante tassello rispetto alla battaglia che Amministrazione comunale e Forze dell’ordine stanno portando avanti per ricreare ad Umbertide quelle condizioni di sicurezza e di vivibilità proprie di una città che ha sempre fatto della integrazione e del rispetto i propri valori fondanti”. RED/dmb

Fonte: Regione Umbria

Advertising