Firenze Asili nido e scuole dell'infanzia, il capogruppo PD Bassi replica a Verdi: "Toni inaccettabili e allarmismo ingiustificato"

da
Advertising

“Siamo alle solite. Pur di strappare un titolo ai giornali, l’opposizione di sinistra lancia accuse prive di fondamento usando toni decisamente inaccettabili”. Così il capogruppo PD Angelo Bassi replica alla consigliera di Firenze riparte a sinistra Donella Verdi che, sul piano assunzioni per asili nido e scuole dell’infanzia aveva parlato di “macelleria sociale”.

“La verità sta nei numeri – aggiunge il capogruppo dem –: come ricordato lunedì in consiglio dall’assessore Gianassi, quest’anno quattordici assunzioni di educatori a tempo pieno e trentadue a 22 e 18 ore e otto insegnanti per la scuola dell’infanzia; numeri significativi. Un impegno, quello dell’amministrazione, che continuerà anche l’anno prossimo con ulteriori 20 assunzioni”.

“Questo dimostra l’impegno dell’amministrazione comunale, non solo per la formale adozione del piano straordinario per la scuola, ma anche per il numero delle assunzioni che serve a garantire che non ci saranno modifiche nella modalità in cui verranno erogati i servizi” conclude Bassi. (fdr) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising
Advertisements