MODENA – NESSUN DORMA / 3 – È FESTA NELLE STRADE E PIAZZE DEL CENTRO

da
Advertising

Vie e piazze del centro si accendono con “Nessun dorma”, che porta una miriade di iniziative a ravvivare il cuore storico della città

Le vie del centro saranno attraversate da artisti di strada, dalla parata delle “Crystal Wings: luna, danza, luci” con i danzAttori che creano forme in equilibrio tra paesaggi cosmici e scenari fiabeschi a cura di “Parola Bianca”, mentre spettacoli di fuoco, megabolle, trampolieri e gruppi gospel girano per le vie del centro.

Animazioni, degustazioni e musica in strade e piazze: in piazza Roma “Notte bianca a tutto sport”: esibizioni e prove di yoga, parkour, crossfit, arrampicata, touch rugby, arti marziali, ginnastica, ballo e danza, scherma, golf, vela, e spazio bimbi play park. I Giardini Ducali alzeranno lo sguardo alle stelle con le osservazioni del cielo (nella Palazzina è aperta la mostra di Toccafondo con proiezioni), e la Manifattura Tabacchi ospiterà cover band di Vasco Rossi per l’inaugurazione dello spazio al Mata collegato alla mostra su Vasco al Foro Boario.

Vie e piazze del centro si riempiono di musica con “Nessun dorma”. In piazza Matteotti coreografie di artisti che si librano in acrobazie aeree. In largo Muratori gli studenti di Unimore espongono la loro monoposto da gara “M16L”. In XX settembre, danza africana e tango; in largo Porta Bologna musica latina e balli di gruppo. Musica con band in Calle di Luca, S. Giacomo, S. Biagio e via Selmi. In Cesare Battisti dream pop e scenografie colorate. In piazzetta Servi burattini dell’Ocarina Bianca. In corso Duomo lo Spettacolo con il FuocoLux Arcana, “Phoenix” Lux Arcana ci cattura con la maestosa spettacolarità delle sue creazioni, in cui danza, giocoleria e arti marziali sono al servizio del grande potere del Fuoco, in una moltitudine di effetti speciali.

Al Teatro San Carlo (via San Carlo), a cura di MuMo, il portavoce di Unicef Andrea Iacomini presenta il suo libro “Il giorno dopo” racconto di un viaggio tra i bambini vittime della fame. Sempre al San Carlo, fino alle 24, è visibile l’installazione A.N.N.A. (Artificial Network Neural V.1.0), realizzata da Delumen.

In Pomposa jazz e proiezioni di opere d’arte sui palazzi, mentre via Gallucci propone “Fra la via Emilia e il West”, festa in stile Usa, con country e southern rock. “Old wild West” anche in via Canalino. In Calle di Luca e Canalchiaro costumi esotici e sculture oversize. In Canalchiaro la banda itinerante Fluxus; in piazza S. Francesco musiche popolari; per Borgo Sant’Eufemia musica al femminile; in via Farini calciobalilla a premi. Al Mercato Albinelli musica, cucina e mostra fotografica “Il bello della misura”; band per ogni genere musicale, aperitivi, street food e frutta fresca. In Carteria viaggio tra musica e balli, e via Taglio si trasforma in set cinematografico con attori che recitano scene dei film più noti accompagnati da colonne sonore, e locandine di film nelle vetrine. In largo Sant’Agostino uno spettacolo di danza acrobatica si alternerà a musica dal vivo.

Il programma completo, realizzato col sostegno di Fondazione Cassa di risparmio di Modena, è on line sul sito del Comune (www.comune.modena.it/nessundorma).

Advertising
Advertisements