Firenze Concia: “Firenze prima città al mondo ad ospitare un keesy point. Questo servizio permette il pagamento automatico della tassa di soggiorno”

da
Advertising

“Siamo molto orgogliosi che sia Firenze la prima città al mondo ad ospitare il primo Keesy Point, che permette il pagamento automatico della tassa di soggiorno”. Anna Paola Concia, assessora al turismo, fiere e congressi, marketing territoriale e attrazione di investimenti, ha partecipato questa mattina all’inaugurazione di Keesy, la startup che gestisce il check-in e il check-out per chi fa home sharing, che ha aperto oggi con il primo keesy point in via Santa Caterina da Siena 1/F, alla stazione di Santa Maria Novella. “In questi anni in cui è cresciuto tantissimo il mondo degli Airbnb e della home sharing – ha aggiunto l’assessora Concia – avere un servizio come questo è molto importante perché, oltre a rispondere a numerose esigenze sia del proprietario che affitta sia dell’ospite che deve soggiornare, inserisce questo mondo all’interno delle regole. Fra le tante opportunità che offre Keesy infatti c’è anche la registrazione automatica degli ospiti con l’invio diretto alla questura dei documenti e il pagamento automatico della tassa di soggiorno al Comune. E’ un servizio al quale gli uffici di Palazzo Vecchio hanno collaborato – ha concluso l’assessora – e continueremo a farlo per aumentare ancora di più l’offerta, come ad esempio con l’aggiunta di eventi, musei e percorsi. E’ anche in questo modo che contiamo di favorire e incrementare il turismo di qualità. Sono molto contenta che Firenze, prima città al mondo, ospiti Keesy e siamo orgogliosi del fatto che si cominci da qui a essere trasparenti e a stare nelle regole”. (sp) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising