Firenze Fine settimana denso di iniziative: da prestare la massima attenzione a circolazione e sosta

da
Advertising

Si prospetta un fine settimana “caldo” sul fronte del traffico: sabato 27 e domenica 28 maggio è infatti prevista la concomitanza in città di molte manifestazioni ed eventi che determineranno importanti modifiche alla circolazione e alla sosta.

“Avremo un centro di difficile accessibilità – così il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini. Gli eventi fanno piacere ma mai come questa volta occorre fare un invito a informarsi preventivamente sulle aree di parcheggio fruibili e le strade percorribili. Sabato avremo dalle 15,30 fino alle 17 il corteo del Toscana Pride che partirà da piazza del Comune per scendere verso via Roma, via Spinello, Corso Italia, piazza Sant’Agostino. Venendo a domenica, via Romana resterà chiusa dalle 9 a 12, l’Ardita, con la scalata all’alpe di Poti, sarà organizzata a traffico aperto ma comporterà rallentamenti consistenti lungo il percorso almeno il tempo necessario al passaggio dei partecipanti. Sempre la domenica, ma di pomeriggio, tutto il centro resterà chiuso dalle 16 alle 20 per la corsa podistica Scalata al castello. Che si accavallerà con il passaggio delle auto d’epoca. Insomma, auspichiamo la giusta attenzione da parte dei cittadini. Desidero ringraziare, per il lavoro che andrà a svolgere, la polizia municipale. Per il futuro, stiamo lavorando a un’agenda unica degli eventi per garantire una loro diffusione nei vari fine settimana ed evitare che uno in particolare risulti congestionato”.

La PM era rappresentata dal comandante e vicecomandante, rispettivamente Cino Augusto Cecchini e Aldo Poponcini: “a breve avremo la Giostra del Saracino ma l’estate nel suo complesso sarà una stagione di appuntamenti e dunque di grande impegno per gli agenti. Saranno circa 70 quelli impegnati nei due giorni in questione”.

Sabato 27 sono in programma Bicinfiera, il Toscana Pride e Metti in piazza la sport. La domenica, nell’ambito di Bicinfiera, sarà il turno dei ciclo-storici dell’Ardita, gara che quest’anno si sdoppia con un percorso tradizionale di 80 chilometri e un percorso più ridotto di 40. Altra gara ciclistica in programma è il Trofeo città di Arezzo e ancora biciclette protagoniste nella Pedalata biancoverde. Dalle due alle 4 ruote: ecco i veicoli d’epoca con il Raduno auto storiche social net. Si scende dal sellino o da un abitacolo e si corre per la Scalata al castello. Infine, il quinto raduno dell’ex 225° reggimento di fanteria. Nello specifico, tutte le variazioni saranno comunicate subito dopo l’emissione delle singole ordinanze.

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising