[REGIONE PIEMONTE] Riunione della Giunta regionale

da
Advertising

Edilizia sociale e cultura sono stati i principali argomenti esaminati il 22 maggio dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal vicepresidente.

Edilizia sociale. Definiti, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali e alla Casa, gli obiettivi annuali e pluriennali che dovranno essere raggiunti dai presidenti delle Agenzie territoriali per la casa. Particolare riguardo viene riservato alla realizzazione e rendicontazione degli interventi già assegnati e all’incremento della capacità di incasso, necessaria per rafforzare gli equilibri di bilancio.

Cultura. Proseguiranno per tutto il 2017, come proposto dall’assessora alla Cultura, le attività avviate in continuità con gli Stati generali della Cultura. Si potranno così approfondire, in coordinamento con il progetto “Hangar-Reinventare il futuro” le tematiche dell’impresa culturale e delle diverse forme contrattuali oggi esistenti per chi lavora nel settore.

La Giunta ha inoltre deliberato:
– su proposta dell’assessore all’Agricoltura, la deroga al periodo di pascolamento minimo per le aziende che applicano la transumanza breve in aree non limitrofe;
– su proposta degli assessori all’Agricoltura e alla Sanità, il programma di eradicazione e di profilassi della rinotracheite infettiva bovina per il triennio 2017-19;
– su proposta dell’assessora all’Istruzione, lo schema di protocollo di intesa tra Regione Piemonte, Ufficio scolastico regionale e Città metropolitana di Torino per la promozione e realizzazione di iniziative comuni per la formazione dei docenti e il miglioramento dell’attività didattica;
– su proposta degli assessori all’Urbanistica e all’Innovazione, lo schema di protocollo di intesa tra la Regione Piemonte e la Struttura del Commissario di Governo per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto dell’agosto 2016 per continuare l’utilizzo dell’applicativo informatico Mude Piemonte (Modello unico digitale che costituisce un sistema unificato e condiviso per l’inoltro delle pratiche edilizie alla Pubblica Amministrazione).

Author Gianni Gennaro Questo indirizzo email è protetto dagli . È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA

Advertising