BOLZANO – Citt di Bolzano – Citt di Bolzano ricorda Falcone e Borsellino

da
Advertising

A 25 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio ricordati i due magistrati uccisi dalla mafia

Anche la Citt di Bolzano a 25 anni dalle stragi di
Capaci e via D’Amelio in cui persero la vita Giovanni Falcone e
Paolo Borsellino e gli uomini della scorta, ha voluto ricordare i
due alti magistrati uccisi dalla mafia nel corso di una cerimonia
promossadall’Anpi, dalla confederazioni sindacali, dal
Sindacato Giornalisti e dall’Arci,nella piazzetta
adiacenteil tribunale del capoluogoa loro
dedicata.
Il Sindaco di BolzanoRenzo Caramaschi ha ricordato che
Falcone e Borsellino “sono diventati eroi senza volerlo,
semplicemente facendo il loro dovere”, mentre il
presidentedell’ANPI provincialeOrfeo Donatini, ha
evidenziato che “l’odierna commemorazione non solo per i
due magistrati uccisi dalla mafia, ma anche per “e vittime
dell’ennesima strage di innocenti a Manchester. Nessuno faccia un
passo indietro”, ha detto. Per il Procuratore Capo della Repubblica
Giancarlo Bramante, “Falcone e Borsellino sono stati rappresentanti
importanti della legalit che un valore assoluto.
Hanno pagato il loro impegno con la vita. Per estinguere la mafia –
ha aggiunto – serve l’impegno di tutta la societ”.
.

Advertising