Capannori Due incontri per parlare di violenza su donne e minori

da
Advertising

Capannori –

La Commissione pari opportunità

Due iniziative per parlare di violenza nei confronti di donne e minori sono state promosse dal Comune di Capannori in collaborazione con Commissione Pari Opportunità, Provincia di Lucca e Associazione Luna. La prima si terrà giovedì 25 maggio alle ore 21 al  polo culturale Artémisia di Tassignano e sarà dedicata al tema dei bambini che assistono o subiscono violenza. Ad aprire l’incontro sarà Silvia Mammini  della Commissione Pari Opportunità di Capannori. In programma gli interventi di Francesco Vierucci, referente per il Codice Rosa (pediatria) dell’azienda Usl Toscana nord ovest, che interverrà sul tema ”Il bambino e la violenza: ora basta”, Rossana Sebastiani dirigente del servizio Pari Opportunità rete scolastica della Provincia di Lucca che porterà un contributo sul tema “Protocollo Mi.Ri.A.M.-minori rischio abuso, maltrattamenti. Uno strumento a supporto delle scuole per una individuazione precoce”, Cristina De Castello e Roberta Bonini infermiere, coordinatrici Codice Rosa ospedali di Lucca e Castelnuovo Garfagnana che interverranno sul tema “Codice Rosa: un approccio di pronto intervento”. La serata proseguirà con un contributo di Silvia Mammini, responsabile Minori associazione Luna onlus Lucca,  sulle azioni rivolte al minore ospite delle Case Rifugio.  A chiudere l’iniziativa sarà l’assessora alla promozione dell’uguaglianza sociale Silvia Amadei.

La seconda iniziativa incentrata sulla violenza domestica sulle donne si terrà venerdì 26 maggio alle ore 17 nella sede dell’associazione nazionale mutilati e invalidi di guerra in piazza San Michele a Lucca con la collaborazione dell’associazione stessa e del Comune di Lucca.  L’incontro, che vuole fare il punto della situazione sulla violenza sulle donne e sui cambiamenti in corso nella vita sociale e nelle relazioni, vedrà gli interventi di Paola Romanelli, psicoterapeuta, Piera Banti Azienda Usl Nord Ovest-  Codice Rosa Lucca e Daniela Caselli, presidente del Centro Antiviolenza Associazione Luna Onlus.

“E’ importante parlare di violenza per sensibilizzare l’opinione pubblica su un fenomeno purtroppo rilevante sul quale va creata maggiore consapevolezza  e che va considerato un problema di tutti da combattere con forza collettivamente – sostengono Silvia Amadei assessora alla promozione dell’uguaglianza sociale e Enza Cicalini, presidente della Commissione Pari Opportunità di Capannori -. Questo il motivo che insieme ad altri enti ed associazioni ci ha spinto a promuovere questi due incontri che, da una parte andranno a gettare luce sul tema dei bambini che assistono o subiscono violenza e sulle iniziative in atto per contrastare questo deprecabile fenomeno con l’intento di coinvolgere anche  il mondo della scuola, e dall’altra andranno a fare il punto sulla violenza domestica sulle donne  e sui cambiamenti sociali e relazionali in atto”.    

Advertising
Tags: