MODENA – Attentato di Manchester: "La sfida oggi è dare sicurezza e continuare a vivere"

da
Advertising

È rivolto a tutti – associazioni, gruppi organizzati, singoli cittadini e famiglie – l’invito del sindaco Gian Carlo Muzzarelli a un momento di raccoglimento e cordoglio in piazza Torre alle 18 di oggi, martedì 23 maggio, in memoria delle vittime del tragico attentato che si è consumato nella tarda serata di lunedì 22 a Manchester, dove secondo un bilancio ancora provvisorio sono morte 22 persone e altre 59 sono rimaste ferite.

“Tutti noi proviamo angoscia e orrore ogni volta che leggiamo di nuovi attentati – afferma il sindaco – ancor di più in questo caso, dove a perdere la vita, in quella che avrebbe dovuto essere una serata di gioia, sono ragazze e ragazzi, anche bambini. Come ha scritto Aldo Cazzullo sul Corriere.it, in un fondo molto accorato, «dovremo vigilare, però dovremo anche vivere», e noi vogliamo vivere liberi e sicuri.

In questa nuova stagione del terrorismo – continua Muzzarelli – in cui gli attentati hanno l’obiettivo di seminare morte e colpire la quotidianità, questa è la nostra grande sfida: dare sicurezza, colpire ogni forma di propaganda del terrorismo ed evitare nuova violenza e, al contempo, continuare a vivere. Utilizzare mezzi pubblici, frequentare concerti, teatri e stadi, vivere con gli altri, perché a chi semina paura si deve reagire con nuovo coraggio”

Advertising