[REGIONE PIEMONTE] Insediata la Conferenza per le sperimentazioni cliniche

da
Advertising

Si è insediata il 23 maggio presso l’assessorato regionale alla Sanità la nuova Conferenza per le sperimentazioni cliniche, che riunisce i comitati etici delle aziende ospedaliere e degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico del Piemonte.

Nel corso della seduta, alla quale ha partecipato l’assessore regionale alla Sanità, è stato confermato presidente anche per il prossimo triennio il professor Mario Eandi, ordinario di Farmacologia dell’Università degli Studi di Torino.

A comporre la Conferenza sono 13 esperti, in particolare medici, magistrati e docenti universitari, con il compito di vigilare sulla sperimentazione farmacologica, sulla ricerca e sull’equità dell’accesso alle cure. Ne fanno parte i presidenti dei comitati etici – Marcello Maddalena per la Città della Salute di Torino, Paolo Tofanini per il SS. Antonio e Biagio di Alessandria, Gian Carlo Avanzi per il Maggiore della Carità di Novara, Carlo Luda di Cortemiglia per l’Irccs di Candiolo, Mauro Frascisco per il San Luigi di Orbassano e Luigi Salvatico per il S. Croce di Cuneo, che è stato eletto vicepresidente – e sei nominati dalla Regione insieme al dirigente del settore Farmaceutica dell’assessorato, Loredano Giorni: oltre a Eandi, Alberto Angeli, già ordinario di Medicina interna all’Università di Torino, Pierluigi Baima Bollone, professore emerito di Medicina legale dell’Università di Torino, Antonietta Fenoglio, magistrato, Giorgio Lovera, psicologo, e Antonio Rimedio, esperto in bioetica.

Author Gianni Gennaro Questo indirizzo email è protetto dagli . È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA

Advertising