Firenze BloomsforBooze

da
Advertising

Il Chelsea Fringe Festival, l’evento internazionale dedicato ai giardini, alle piante e al paesaggio, torna a Firenze per il terzo anno consecutivo con molte novità e alcune nuove collaborazioni, per celebrare il verde e l’ambiente nelle sue molteplici espressioni.

Il Festival, che si è inaugurato sabato 20 maggio al Giardino dell’Iris e si concluderà domenica 4 giugno, promuove la condivisione di pratiche legate alla cura per la natura e incoraggia la valorizzazione degli spazi verdi delle aree urbane, con l’obiettivo di diventare una piattaforma di incontro per lo sviluppo di collaborazioni innovative tra artisti, designer e semplici cittadini che hanno a cuore la tutela dell’ambiente e la cura del verde.

Per il 2017 il Festival inoltre propone un focus dedicato agli spazi e alle aree verdi limitrofi al centro storico di Firenze, per il quale è stata avviata una collaborazione con il Comune di Firenze – Quartiere 2, al fine di valorizzare alcuni luoghi non compresi nei consueti itinerari turistici, con l’obiettivo di un ampio coinvolgimento di pubblico.

Il Comune di Firenze – Quartiere 2 organizza insieme al Chelsea Fringe Festival Firenze BloomsforBooze, un’azione di eno-giardinaggio collettivo che si terrà sabato 27 maggio alle ore 18 presso la piazza Niccolò Tommaseo di Settignano. Per l’occasione il borgo si animerà con un aperitivo verde in cui i partecipanti sono invitati a scambiare una piantina aromatica con un bicchiere di vino offerto dall’azienda vinicola Poggio La Noce.

Le piante raccolte saranno donate alla Scuola dell’Infanzia Desiderio da Settignano per la realizzazione all’interno del giardino dell’istituto di un’aiuola sensoriale, che i bambini costruiranno sotto la guida dalla garden designer Lucia Giangrandi.

“Siamo molto lieti che il nostro quartiere promuova le nuove pratiche dell’arte dei giardini – afferma il presidente del quartiere 2 Michele Pierguidi – per intervenire su strade, parchi e rotonde cittadine e trasformarle attraverso la bellezza”.

In occasione dell’evento lo studio di architettura e di design A+7 allestirà la piazza con Pillo, un sistema di cuscini componibili per la casa e per l’outdoor.

La partecipazione è gratuita per tutti coloro che porteranno una piantina aromatica per lo scambio.

Il tema ispiratore per il Festival di quest’anno è “Nurturing Ideas – Coltivare le Idee”: prendersi cura della Natura significa nutrire noi stessi e insieme offrire attenzione e supporto alla nostra creatività. (s.spa.)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising