[REGIONE PIEMONTE] A Biella i Giochi nazionali estivi Special Olympics, dal 3 al 9 luglio

da
Advertising

I XXXIII Giochi nazionali estivi Special Olympics, “Games for Inclusion”, che andranno in scena da lunedì 3 a domenica 9 luglio a Biella, sono stati presentati nella mattinata di mercoledì 24 al Palazzo della Regione Piemonte, a Torino. Sarà una settimana di grandi competizioni per ragazzi con disabilità intellettiva, che vedranno in gara ben 1.500 atleti italiani (di cui circa 700 piemontesi) e 80 atleti europei provenienti da Germania, Austria, Finlandia, Cipro, Canada, Portogallo e Repubblica di San Marino.
Una palestra di vita, come si legge nel depliant della manifestazione, che offre agli atleti Special Olympics la possibilità di valorizzare le loro diverse abilità e di spenderle produttivamente nella società. Un messaggio di grande speranza rivolto a milioni di persone, ai loro familiari ed a tutta la comunità.
Alla presentazione della tappa piemontese dei Giochi 2017 erano presenti il vicepresidente nazionale di Special Olympics, Alessandro Palazzotti, il direttore regionale Charlie Cremante, gli atleti Rubina Morovich e Andrea Ferraro, dell’Asad Biella, ed i rappresentanti delle delegazioni provinciali di Special Olympics: Susanna Rovere (Biella), Milly Cometti (Vercelli) e Giancarlo Amberti (Torino). A rappresentare il mondo dello sport il presidente del Coni regionale, Gianfranco Porqueddu, e la presidente della Fisip, Federazione italiana sport invernali paralimpici, Tiziana Nasi.  Presenti inoltre amministratori regionali e dei Comuni di Torino, Biella e Bardonecchia, che ospiterà i Giochi Invernali Special Olympics 2018.
A fare gli onori di casa l’assessore regionale allo Sport, per il quale questi Giochi sono la dimostrazione di quanto grandi siano il cuore dei piemontesi ed il valore dello sport, che permette a tutti di potersi esprimere e di vivere emozioni, con passione ed amicizia.
I Giochi nazionali estivi Special Olympics saranno il più importante evento del 2017 per atleti con disabilità intellettiva e potranno contare sull’opera di oltre duemila volontari. Le competizioni, dopo le fortunate edizioni del 2008 e del 2012, tornano quest’anno a Biella, dove si svolgeranno gare di nuoto, bocce, volley, flag rugby, bowling, equitazione, nuoto acque aperte, vela sperimentale, nei principali impianti sportivi della città.
L’evento apripista dei Giochi sarà la “Torch Run”: la torcia arriverà in Piemonte da La Spezia lunedì 26 giugno, alle 12,30, in piazza Castello a Torino. Da lì partirà alla volta di Biella, dopo un percorso di 385 km, che toccherà in modo particolare i territori del Vercellese e del Biellese, arrivando a destinazione martedì 4 luglio.

Author Renato Dutto Questo indirizzo email è protetto dagli . È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA

Advertising