[REGIONE UMBRIA] ARRESTI TERNI: “RIESAME CONFERMA IMPIANTO ACCUSATORIO: IL SINDACO, TOLGA IL DISTURBO” – NOTA DI LIBERATI (M5S)

da
Advertising

(Acs) Perugia, 24 maggio 2017 – “Il tribunale del riesame conferma l’impianto accusatorio. Sindaco Di Girolamo, le chiediamo quindi un gesto tanto nobile quanto doveroso, prima di ulteriori derive giudiziarie e processuali: tolga rapidamente il disturbo. Liberi subito le Istituzioni. La vicenda sta infatti divenendo altamente imbarazzante per tutti, fuorché per i suoi zelanti amici, assimilabili agli ultimi giapponesi nella giungla”. Così il capogruppo regionale del M5S, Andrea Liberati che interviene sulla vicenda giudiziaria riguardante il Comune di Terni. 

Liberati, rivolgendosi ancora al sindaco di Terni aggiunge poi, che “diventa tragicomico e fantozziano leggere oggi di un suo improbabile ritorno, tamquam non esset, dopo riscontri così estesamente penosi sul piano non soltanto politico, tanto più alla luce delle parole utilizzate ieri dal Tribunale del Riesame, affatto tenere. De jure, un avallo della tesi accusatoria, come pure emerge da quanto riportato dalla stampa”. RED/tb

Fonte: Regione Umbria

Advertising