MODENA – “ATTRAVERSARE LA NOTTE”, UN INCONTRO PER I GENITORI

da
Advertising

Si intitola “Attraversare la notte” e ha l’obiettivo di promuovere un divertimento consapevole e responsabile in discoteca l’incontro per genitori in programma sabato 27 maggio, dalle 10, allo Snoopy di piazza Cittadella a Modena.

L’iniziativa è promossa da Comune di Modena e Silb Confcommercio, con la collaborazione dell’associazione Civibox, nell’ambito del programma della Rete per la prevenzione dei rischi e la promozione del benessere in adolescenza ed è la seconda edizione dell’analogo incontro svolto nel maggio 2016 con la partecipazione di una cinquantina di genitori che avevano appunto chiesto di avere una nuova occasione di confronto con gli esperti.

Partendo dal significato che ha per molti ragazzi l’andare in discoteca come “rito di passaggio” (secondo i dati Istat l’interesse per i locali ha il suo picco nella fascia 18-19 anni) e dal rischio di eccessi e di abuso di sostanze psicoattive, in particolare l’alcool, l’incontro allo Snoopy propone ai genitori un confronto con chi il mondo della notte lo vive e lo promuove.

Ad aprire la mattinata, coordinata da Alessandro Socini, giornalista di Trc, saranno gli assessori Giulio Guerzoni ed Irene Guadagnini, che di recente ha raccolto il testimone delle Politiche giovanili. In rappresentanza del mondo imprenditoriali intervengono Gabriele Fantuzzi, presidente Silb e gestore dello Snoopy, e Luca Ascari, responsabile settore turismo e ristorazione di Confcommercio Modena ed esperto di normative di gestione di un locale da ballo. Di sicurezza e ordine pubblico parleranno il vice questore Nicolò D’Amico e Patrizia Gambarini, vice comandante della Polizia Municipale di Modena. Sul tema della prevenzione, della sensibilizzazione e della tutela della salute sono previsti gli interventi di Claudio Annovi, dell’Ausl di Modena; Marco Battini, referente del Coordinamento delle unità di strada della Regione Emilia Romagna; Franco Mazzotti, per il progetto Buonalanotte del Comune di Modena. A offrire ulteriori spunti di riflessione saranno infine Franco Caroli, medico e psicoterapeuta, e Andrea De Carlo, studente e autore del libro “Bianca neve” che presenta un ritratto della sua generazione.

Da tempo il Comune di Modena, in collaborazione con tutte le associazioni di categoria, promuove un divertimento consapevole e sano attraverso il Manifesto per la notte responsabile, il protocollo d’intesa, rinnovato lo scorso gennaio, che tra le azioni principali propone la formazione degli operatori, iniziative di sensibilizzazione, promozione della sicurezza, politiche dei prezzi per favorire il consumo di bevande analcoliche, promozione del progetto Bob per il guidatore designato, promozione del trasporto pubblico (taxi).

Advertising