MODENA – Periferico Festival

da
Advertising

Alto Fragile Urgente – IX edizione –  Festival di teatro, danza e musica nei luoghi della periferia da scoprire

La nona edizione di Periferico si svolge dal 26 al 28 maggio e nasce per proseguire le riflessioni avviate da Amigdala lo scorso anno tra le officine in disuso e le imprese del Villaggio Artigiano di Modena Ovest.

I temi che fanno da sfondo alla drammaturgia di questa nuova edizione di Periferico nascono laddove finisce l’esperienza dello scorso anno, attraversata dall’urgenza di scavare a fondo nelle ferite del Villaggio Artigiano per cercarvi nuovi possibili prospettive. Restando fedeli alla natura di Periferico come progetto nomade anche nei formati, abbiamo scelto di affidare a questa area della città un secondo anno di festival, nella certezza di poter ancora ampliare gli orizzonti di lavoro su questo territorio.

Un tema si è posto quest’anno come urgente e necessario: possono gli artisti operare delle trasformazioni in luoghi che sembrano cementificati nel loro presente?
Nella difficoltà di trovare nuove parole per parlare di questo luogo, abbiamo chiamato due figure in soccorso, due figure antropologiche: il sogno e l’arte. Per indagare non tanto più la struttura concreta e materica del Villaggio Artigiano, come abbiamo fatto minuziosamente lo scorso anno, ma i nuclei di astrazione che compongono la sua cultura.

Al centro della drammaturgia che compone Alto Fragile Urgente vi è dunque una fiducia nelle possibilità di riattivazione dell’immaginazione umana, che trova nei segni prodotti dall’artista e nel sogno i suoi punti cardinali di orientamento. Non intendiamo il sogno come mito romantico, ma come un sistema d’azione, che, al pari del teatro, è in grado di tenere in sé i simboli residuali, le contraddizioni di cui si compone la complessità del reale.

Programma completo delle tre giornate di festival

Biglietti
  • 3 EURO: Amigdala (prenotazione obbligatoria), Isabella Bordoni, Abbondanza/Bertoni, Muta Imago, OHT/Office for a human theatre
  • 10 EURO: Geo-esplorazione curata da Trame e Laboratorio Tric e Trac
  • INGRESSO GRATUITO:Filippo Tappi, Radharani Pernarcic, Forni e Graziano; tutte le installazioni permanenti; tutte le conversazioni.
Abbonamenti
  • 6 EURO: Abbonamento agli spettacoli della giornata
  • 15 EURO: Abbonamento a tutto il festival
  • 10 EURO: Abbonamento a tutto il festival under 29/over 65
Advertising