[TORINO] Inaugurato pleyground nella scuola Drovetti

da
Advertising

di Mariella Continisio
Questa mattina ha preso il via il Festival Architettura in Città 2017, promosso dalla Fondazione per l’architettura e dell’Ordine degli Architetti che proseguirà fino a sabato 27 maggio. Spazio Q35, in via Quittengo 35, sarà la casa dove si svolgerà la manifestazione che prevede numerosi appuntamenti in diversi luoghi cittadini. Anche l’assessorato all’Istruzione del Comune di Torino attraverso i Centri di Cultura per i Gioco di Iter (Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile) partecipa al Festival.

Questo pomeriggio nel cortile della scuola media Drovetti in via Bardonecchia 34, nel quartiere San Paolo, sarà inaugurato il playground negli spazi della scuola con la partecipazione di Federica Patti, assessora all’Istruzione e all’Edilizia scolastica della Città di Torino. Si tratta di un campo da gioco, “uno strumento di riappropriazione degli spazi urbani”, secondo gli ideatori, nato da un’iniziativa della Fondazione, IED Torino e Arteco, in collaborazione con gli studenti della scuola, dello IED di Torino e del Liceo Artistico Cottini. Un workshop partecipato, condotto dagli street artist del collettivo Truly Design Studio, ha coinvolto allievi di diverse fasce di età, nella realizzazione un playground dedicato allo sport e alla socialità.

Alla festa parteciperanno docenti e studenti. Ai bambini delle classi della scuola primaria le insegnanti dei Centri di Cultura per i Gioco di Iter proporranno attività ludiche della tradizione popolare. E’ prevista l’esibizione dell’orchestra degli studenti, che frequentano l’indirizzo musicale della scuola media Drovetti e delle bambine e dei bambini delle scuole primarie Battisti e Casati.
Seguirà la presentazione dal progetto “playgroud” e la performance artistica Cubo Race a cura di Franco Airaudo ed Emanuele De Donno.

Fonte: Comune di Torino

Advertising