Firenze Domani convegno su 'Media Education Zerosei'

da
Advertising

I nuovi mezzi di comunicazione e il loro impatto sui più piccoli e sulle loro famiglie saranno al centro del convegno ‘Media Education Zerosei’ organizzato dall’università di Firenze e dall’assessorato all’educazione, in programma domani al centro didattico universitario (viale Morgagni 42).

Come noto, il tema della ‘Media Education’ coinvolge tutti coloro che si occupano di educazione ma ancor più da vicino riguarda le famiglie, che si trovano a dover gestire, comunque si vogliano porre rispetto all’argomento, qualcosa che non si può ignorare dal momento che la nostra realtà è ormai permeata dai nuovi mezzi di comunicazione (smartphone, tablet, computer) in modo capillare ed immersivo. Tutto questo riguarda i nostri bambini e le nostre bambine, offre loro nuove opportunità nel cammino di scoperta e crescita, ma per l’utilizzo migliore è necessario che abbiano accanto adulti consapevoli, ad accompagnarli.

L’iniziativa è anche in continuità con il seminario che si è svolto lo scorso novembre oltre che con l’indagine relativa all’utilizzo delle tecnologie in famiglie.

I relatori sono non solo studiosi esperti della materia, ma anche attivi protagonisti nel campo della formazione, come per esempio, Antjie Bostelmann dell’Istituto Klax di Berlino con il quale l’assessorato già da tempo collabora (pranzo educativo, giardino educativo), come Pier Cesare Rivoltella dell’Università Cattolica del sacro Cuore di Milano, direttore del Cremit, Michele Marangi del Cremit, Alessandro Mariani e il suo team per l’università di Firenze, Alessandra Anichini per Indire, istituto con il quale l’assessorato all’educazione collabora da tempo per il progetto delle stampanti 3 D nelle scuole dell’infanzia comunali e per la rete e-twinning.

Il convegno avrà inizio alle 9.30 con i saluti della vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi. (fn)

Fonte: Comune di Firenze

Advertising