[Lucca] LA MUSICA JAZZ PROTAGONISTA IN PIAZZA ANFITEATRO DAL 9 ALL’11 GIUGNO CON DUE CONCERTI A SERA

da
Advertising

Lucca –

LA MUSICA JAZZ PROTAGONISTA IN PIAZZA ANFITEATRO DAL 9 ALL’11 GIUGNO CON DUE CONCERTI A SERA

2e5a1131f1be33f89291a45a719d53b9

Torna l’appuntamento estivo con il jazz in piazza Anfiteatro: dal 9 all’11 giugno, infatti, una delle piazze più suggestive di Lucca ospiterà ‘Anfiteatro Jazz 2017 – Festival di musiche jazz’, la rassegna curata da Renzo Cresti e che prevede due concerti a serata – il primo alle 19:30 e il secondo alle 21:30 – tutti a ingresso libero, per quello che è un appuntamento da qualche anno fisso dell’inizio della stagione estiva lucchese.

Il concerto inaugurale della rassegna vedrà esibirsi sul palco di piazza Anfiteatro il Sinfonia Jazz Ensemble che eseguirà un omaggio a Horace Silver. Il Sinfonia Jazz Ensamble è formato dalla voce, Federica Gennai – nome e voce più che note a tutti gli appassionati di Lucca Jazz Donna – Alessandro Rizzardi al sax, Tommaso Iacovello alla tromba, Francesco Massagli al pianoforte, Francesca Fattori alla chitarra, Mirco Capecchi al contrabbasso e Franco Mariani alla batteria.

Alle 21:30 a salire sul palco saranno Andrea Tofanelli e il Montepagano Jazz Festival All Stars che porteranno in scena un tributo al compositore e trombettista canadese Maynard Ferguson. La tromba di Andrea Tofanelli farà così rivivere le note del musicista scomparso nel 2006 e, assieme a lui, sul palco, vi saranno Alessandro Di Bonaventura (tromba), Domenico Galeazzi (tromba), Francesco Di Giulio (trombone), Luca Di Giammarco al sax alto, Riccardo Maggitti al sax tenore, Italo D’Amato al sax baritono, mentre al pianoforte ci sarà Flavio Moretti e Francesco D’Alessandro e Michele Rapini saranno rispettivamente al basso elettrico e alla batteria.

Il secondo giorno – sabato 10 – del festival è dedicato al groove e al ritmo: si parte alle 19:30 con ‘Blue Freak’ che vedrà Lorenzo Cimino alla tromba, Andrea Imparato al sax tenore, Ilaria Faedda al sax baritono, Nicola Bellulovich al sax alto, Gianni Grondacci al basso mentre alla chitarra ci sarà Davide L’Abbate e alla batteria Alessandro Piccioli. Tutti gli arrangiamenti di questo ensemble sono stati curati da Davide Cimino.

Il sestetto di Mauro Grossi, invece, salirà sul palco alle 21:30 per un omaggio a Ellington dal suggestivo titolo «Take the ‘A’ Train»: assieme a Grossi (pianoforte, leader della formazione e colui che ha curato tutti gli arrangiamenti), vi saranno Vittorio Alinari al sax e ance, Alessio Bianchi alla tromba e al flicorno, Raffaello Pareti al contrabbasso, Andrea Melani alla batteria e percussioni e alla voce Claudia Tellini.

Saranno ‘taglianti narrazioni e slanci intimistici’ il tema portante del giorno conclusivo della rassegna jazz di piazza Anfiteatro, che vedrà, alle 19:30, protagonista l’Andrea Garibaldi Trio (Andrea Garibaldi, appunto, al pianoforte, Fabio Di Tanno al contrabbasso e Vladimiro Carboni alla batteria), mentre alle 21:30 toccherà al Meez Pheet featuring Elisa Ghilardi per dare vita a un live tutto da ballare e che non mancherà di coinvolgere la piazza.

 

 

 

 

Fonte Verde Azzurro

Advertising