Firenze Tramvia, visita del sindaco Nardella e del ministro Delrio al cantiere della fermata sotterranea Guidoni

da
Advertising

Procedono i lavori della fermata sotterranea di viale Guidoni. Questa mattina il sindaco Dario Nardella e il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio hanno effettuato una visita al cantiere della linea 2 in viale Guidoni. Si tratta della fermata ipogea, ovvero sotto il piano stradale, realizzata all’interno della trincea che collega l’aeroporto Vespucci con via di Novoli sottoattraversando viale Luder, viale Guidoni e la linea ferroviaria Firenze-Pisa per poi tornare gradualmente a livello stradale e innestarsi appunto in via di Novoli. In tutto si tratta di quasi 800 metri di galleria con le due rampe a cielo libero per uno sviluppo complessivo di circa un chilometro. Questa fermata diventerà anche il nodo di interscambio con il parcheggio scambiatore da 1.500 posti e con la linea ferroviaria. Alla visita erano presenti anche l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, l’assessore regionale alla mobilità e trasporti Vincenzo Ceccarelli, oltre ai vertici di Tram Spa e di Glf-Grandi Lavori Fincosit.

“Questa è una delle fermate più complesse della tramvia – ha sottolineato il sindaco Nardella – e abbiamo voluta farla vedere al ministro Delrio insieme al Viadotto di San Donato, altra opera significativa della linea 2. Il sistema tranviario rappresenta un’opera strategica e straordinaria: quando saranno in funzione anche le linee 2 e 3 saranno 37 milioni i passeggeri che ogni anno utilizzeranno questo mezzo di trasporto. Un’opera che non servirà solo i fiorentini ma anche i cittadini della Città Metropolitana e i pendolari che arriveranno da altre zone della Regione e che potranno utilizzare la tramvia sia lasciando il mezzo privato nei parcheggi scambiatori sia effettuando l’interscambio con i treni. L’obiettivo è terminare i lavori secondo gli impegni presi dalle ditte che adesso devono dare il massimo per rispettare i tempi” ha concluso il sindaco. (mf)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising