LIVORNO Primo Piano – Proiezione del film “Il padre d’Italia”, una riflessione sulla genitorialità

da
Advertising

Livorno –


padre italia - film

Mercoledì 31 maggio al Cinema Quattro Mori

Proiezione del film “Il padre d’Italia”, una riflessione sulla genitorialità

L’evento chiude il ciclo di incontri sul tema della famiglia organizzati dal Banco 46 dell’InfoPoint Sociale al Mercato Centrale

Livorno, 30 maggio 2017 – La proiezione del film “Il padre d’Italia”, del regista di Fabio Mollo, chiude il ciclo di incontri sul tema della genitorialità che si è svolto al Mercato Centrale nei giorni scorsi, organizzato dal Banco 46 dell’InfoPoint Sociale, con la partecipazione di tante associazioni di volontariato.

Il film sarà proiettato mercoledì 31 maggio al Cinema 4 Mori alle ore 21.20.

“Il padre d’Italia”, interpretato da Luca Marinelli e Isabella Ragonese, due tra i migliori attori del nostro cinema, è una riflessione sull’essere genitori, una storia di amore assoluto, puro e universale. Come spiega il regista “E’ un modo di amare assoluto, che nasce fra due personaggi che all’inizio non si conoscono e che insieme intraprendono un viaggio. È un amore che significa solidarietà, empatia, superamento delle barriere, scambio”.

L’ingresso alla sala costerà 3 euro.

IL FILM Il protagonista Paolo ha 30 anni e conduce una vita solitaria, quasi a volersi nascondere dal mondo. Il suo passato è segnato da un dolore che non riesce a superare e soffre perché il compagno Mario lo sta lasciando per crearsi una famiglia con un nuovo compagno. Una notte in un locale gay incontra Mia, una prorompente e problematica coetanea al sesto mese di gravidanza con cui intraprenderà un viaggio di scoperta e consapevolezza. Un viaggio metaforico realizzato dal regista con grande sensibilità, una riflessione profonda sul rapporto che intercorre tra l’essere figli e il diventare genitori e come questo possa essere vissuto in relazione alla propria sessualità.

Advertising