[Lucca] “Ustica e la stagione dei misteri di Stato

da

Lucca –

 

Si è svolta venerdì 16 giugno 2017 alle ore 21:00 a Barga, presso la Sala Colombo, l’iniziativa pubblica dal titolo “Ustica e la stagione dei misteri di Stato – Incontro con un testimone scomodo” con Mario Ciancarella, capitano pilota dell’aeronautica.

L’incontro, organizzato dal “Comitato per l’Attuazione della Costituzione – Valle del Serchio” è pienamente riuscito.
Di fronte ad un pubblico numeroso ed interessato, il Capitano Mario Ciancarella ha illustrato in maniera dettagliata ed appassionata i retroscena della vicenda di Ustica,  ha svelato i “buchi” contenuti nella versione ufficiale dei fatti, le drammatiche testimonianze raccontate da  colleghi, alcuni dei quali morti in circostanze perlomeno misteriose; tra questi ha parlato con commozione ed ammirazione dell’amico e collega, il colonnello Sandro Marcucci la cui famiglia peraltro è di origini garfagnine, deceduto nel 1992 in un incidente aereo nei cieli di Massa, in circostanze ritenute molto sospette, tanto che recentemente la Magistratura ha accettato di riaprire le indagini sull’accaduto.

Ciancarella ha raccontato anche le proprie drammatiche vicende personali, le persecuzioni ricevute, l’estromissione  dall’Aeronautica Militare per le proprie attività sindacali e di indagine, fino alla recente sentenza che ha giudicato falsa la firma dell’allora Presidente Pertini sul decreto di espulsione.

Siamo usciti dalla sala, al termine della iniziativa, con l’inquietudine di chi capisce quante minacce vi siano state alla nostra democrazia, quanti misteri vi siano ancora da comprendere, ma con la consapevolezza di voler lottare ancora per difendere ed attuare la Costituzione Italiana.

 

 

 

 

 

Fonte Verde Azzurro